Logo WeBuild

Webuild, il nuovo gruppo nato nel 2020 da Salini Impregilo, è un player globale delle costruzioni specializzato nella realizzazione di grandi opere e infrastrutture complesse per i settori della mobilità sostenibile, dell’energia idroelettrica, dell’acqua, delle bioedilizia e del tunnelling.

Leader nel mercato italiano, in competizione a livello globale con i principali operatori del settore. Webuild è l’espressione di 114 anni di esperienza di ingegneria applicata in 50 paesi, nei cinque continenti, grazie al talento di 50.000 persone di oltre 100 nazionalità.

Le opere realizzate, sia in Italia che nel mondo, raccontano la storia di un gruppo guidato dalla passione per le costruzioni e dalla ricerca dell’eccellenza, che ha rinnovato il proprio impegno per costruire un futuro sostenibile applicando il proprio know-how per realizzare opere innovative e di valore.

Da cinque anni il gruppo è stato classificato al primo posto nel settore delle infrastrutture idriche (dighe, progetti idraulici e di smaltimento delle acque reflue, impianti di depurazione e desalinizzazione) da Engineering News-Record (ENR).

A partire dal 2018, ha raggiunto la classifica nella Top Ten delle Top Environmental Firms.

Il Gruppo è leader anche nel settore della mobilità sostenibile (metropolitane e ferrovie, strade e ponti).

Quotato a Piazza Affari con il ticket WBD, fa parte dell’indice FTSE Mid Cap.

FTSE Italia Mid Cap, l’indice delle medie imprese di Piazza Affari

Abbiamo già chiarito come le blue chip, cioè i titoli a maggior capitalizzazione e maggiore stabilità, siano listati sul FTSE MIB, l'indice principale di Piazza Affari, ma quest'ultimo contiene massimo 40 società. Dove si trovano le altre? La risposta è sul FTSE Italia Mid Cap che contiene tutte le società a media capitalizzazione che non hanno abbastanza "grandezza" per entrare…

Commenti disabilitati su FTSE Italia Mid Cap, l’indice delle medie imprese di Piazza Affari
FTSE Italia Mid Cap, l’indice delle medie imprese di Piazza Affari
FTSE Mid Cap a Piazza Affari

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare