Chiusura mercoledì 08 Luglio 2020
3.048,50 GBP
Target Price: 3.825,26 GBP
Media del giudizio di 24 analisti

Informazioni su BATS.L

NomeBritish American Tobacco PLC
NazioneRegno Unito
CurrencyGBP
SettoreTobacco
Capitalizzazione70.215

Tutti i dati seguenti sono stati aggiornati al 09-07-2020

Consensi e Target Price BATS.L

Consensi British American Tobacco PLC

GiudizioConsensi
StrongBuy4
Buy16
Hold4
Sell0
StrongSell0
Aggiornati al 07-07-2020

Target Price British American Tobacco PLC

Tra gli analisti che hanno dato i consensi, questo è il range di Target Price assegnato a British American Tobacco PLC

TP MedioTP MaggioreTP Minore
3.825,265.650,002.300,00
Aggiornati al 07-07-2020

Analisi tecnica British American Tobacco PLC

SegnaleIndicatori
Buy5
Neutral8
Sell4
Segnale finaleneutral

Livelli, Supporti e Resistenze BATS.L

Livelli storici
2.362,50
2.419,41
3.057,00
3.327,00
3.507,00

EPS British American Tobacco PLC

PeriodoRealizzatoPrevisto
31-12-20191,751,74
30-06-20191,491,48
31-12-20181,481,57
30-06-20181,481,38

British American Tobacco

British American Tobacco PLC, ex British-American Tobacco Company Ltd. (1902-76) o B.A.T Industries PLC (1976-98), conglomerata britannica che è uno dei maggiori produttori mondiali di prodotti del tabacco.

La sede centrale internazionale della società si trova a Londra. La sua principale filiale americana, Brown & Williamson Tobacco Corporation, ha sede a Louisville, Kentucky.

La British-American Tobacco Company è nata nel 1902 come joint venture tra la American Tobacco Company con sede negli Stati Uniti e la Imperial Tobacco Company, Ltd. con sede nel Regno Unito. La nuova società è stata costituita per commercializzare i prodotti di American Tobacco in Gran Bretagna e quelli di Imperial Tobacco negli Stati Uniti.

Il suo principale azionista è rimasto l’American Tobacco Company fino al 1911, quando una Corte d’Appello degli Stati Uniti ha sciolto tale fiducia e la British-American Tobacco è diventata indipendente.

La società si espanse rapidamente, poiché l’uso delle sigarette crebbe in modo esponenziale durante la prima guerra mondiale e successivamente, commercializzando sigarette in tutto il mondo e raggiungendo una presenza particolarmente forte in Cina, dove il fumo di sigaretta era diventato comune negli anni Venti. Nel 1927 la British-American Tobacco rientrò nel mercato americano acquisendo la Brown & Williamson Tobacco Corporation, una piccola azienda di tabacco che crebbe fino a diventare uno dei maggiori produttori di sigarette negli Stati Uniti con marchi come Kool e Viceroy.

Nel 1970 la British-American Tobacco acquisì il controllo di maggioranza della Wiggins Teape Limited, un produttore di prodotti di carta. A partire dal 1971 iniziò a investire in catene di negozi di dipartimenti americani, per poi acquistare Marshall Field and Company e Saks Fifth Avenue. Nel 1976 l’azienda fu riorganizzata come holding e rinominata B.A.T Industries. Entrò nel campo dei servizi finanziari con l’acquisto, nel 1989, dell’assicuratore Farmers Group Inc. B.A.T ha ceduto la sua partecipazione in Saks and Marshall Field nel 1990 e nel 1997 ha fuso le sue attività di servizi finanziari con il Gruppo Zurich, una società svizzera di servizi finanziari.

Con la sua crescente focalizzazione sul business del tabacco, B.A.T. è stata rinominata British American Tobacco PLC nel 1998. Le sue acquisizioni hanno incluso l’American Tobacco Company (1994), che rappresentava marchi di sigarette come Pall Mall e Lucky Strike; Rothmans International (1999), nota per i suoi marchi Dunhill e Rothmans; e la più grande azienda canadese di sigarette, Imperial Tobacco (2000).

Dow Jones Global Titans 50 Index

Il Dow Jones Global Titans 50 Index è un indice composto da 50 delle più grandi multinazionali del mondo. S&P Global possiede questo indice così come gli altri indici Dow Jones. S&P seleziona le società per questo indice calcolando criteri specifici come la capitalizzazione di mercato e la fluttuazione libera di ciascuna società, le vendite e i ricavi e i…

Commenti disabilitati su Dow Jones Global Titans 50 Index

Società in cui investire con azioni che sono poco considerate

Esistono alcune società, spesso a caratura globale, che per un motivo o per un altro non vengono in mente appena si pensa a un investimento in borsa. Eppure alcune di queste sono addirittura leader nei propri settori e hanno dei fondamentali ottimi; si tratta quindi di buone possibilità di investimento. Ne abbiamo già vista qualcuna nel precedente articolo nel quale…

Commenti disabilitati su Società in cui investire con azioni che sono poco considerate
Società in cui investire con azioni che sono poco considerate
Azioni di colossi spesso nascoste

Le 5 aziende di tabacco più grandi al mondo

Il tabacco è stato, tra gli anni '60 e gli anni 2000, un must e un generatore di incredibili introiti per le aziende della filiera. Grazie all'onda salutista sviluppatasi negli ultimi 20 anni, il consumo di tabacco nei paesi industrializzati è man mano calato. Ciò grazie anche agli interventi di natura legislativa che hanno impedito alle case produttrici di tabacco…

Commenti disabilitati su Le 5 aziende di tabacco più grandi al mondo
Le 5 aziende di tabacco più grandi al mondo
Il mercato del tabacco e delle sigarette

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare