Chiusura lunedì 28 Novembre 2022
104,96 $
Target Price: 110,07 $
Media del giudizio di 33 analisti

Target Price Nike Inc

Tra i 33 analisti che hanno dato i consensi, questo è il range di Target Price assegnato a Nike Inc

TP MinoreTP MedioTP Maggiore
77,00110,07185,00
Aggiornati sabato 19 Novembre 2022

Prezzo azioni Nike Inc

Minimo
52 settimane
Ultima chiusuraMassimo
52 settimane
82,22 $104,96 $177,75 $
Quotazione di minimo e massimo a 52 settimane aggiornate il 29-11-2022, mentre l'ultima chiusura è aggiornata oggi

Informazioni su NKE

NomeNike Inc
IndirizzoOne Bowerman Drive
97005-6453 Beaverton (OR)
United States
NazioneStati Uniti
CurrencyUSD
Data IPO02-12-1980
SettoreConsumer Cyclical
IndustriaFootwear & Accessories
MercatoTextiles & Apparel
Dipendenti79.100

Tutti i dati seguenti sono stati aggiornati al 29-11-2022

Dati finanziari NKE

I seguenti dati (eccetto il numero di azioni) sono espressi in milioni di $

Capitalizzazione164.949,38
Debiti12.591,00
Cassa e mezzi equivalenti11.876,00
Numero di azioni totali1.259.689.984

Consensi degli analisti su Nike Inc

GiudizioConsensi
StrongBuy9
Buy19
Hold13
Sell0
StrongSell1
Aggiornati al 19-11-2022

Ricavi e Utile Nike Inc

Dati in milioni di USD

Bilancio annuale Nike Inc

AnnoRicaviUtile
202246.710,006.046,00
202144.538,005.727,00
202037.403,002.539,00

Trimestrali Nike Inc

TrimestreRicaviUtile
3Q202212.687,001.468,00
2Q202212.234,001.439,00
1Q202210.871,001.396,00

EPS Nike Inc

PeriodoRealizzatoPrevisto
31-03-20230,930,93
31-12-20220,900,81
30-09-20220,870,72
30-06-20220,830,64

Ultimi Dividendi Nike Inc

Giorno Ex DividendoStacco
02-09-20220,31 $
03-06-20220,31 $

Nike

Chiamata come la dea greca della vittoria, la Nike è stata fondata nel 1964 dall’allenatore di atletica leggera dell’Università dell’Oregon Bill Bowerman e dall’atleta Phil Knight.

Inizialmente nata come società di distribuzione di scarpe da ginnastica con il nome di Blue Ribbon Sport (BRS), l’azienda vendeva agli allenatori dal retro dell’auto di Bowerman alle gare di atletica leggera. Ben presto ha progredito, e ha aperto il primo negozio nel 1967.

Un momento cruciale arrivò nel 1971, quando Nike utilizzò per la prima volta l’iconico Swoosh, disegnato da Carolyn Davidson. Il nome fu cambiato da BRS a Nike nello stesso anno. Lo Swoosh è stato poi registrato nel 1974.

Prodotti e azienda

Nike ha sede a Beaverton Oregon, dove è stata fondata. In totale ha 74.400 dipendenti, con 384 negozi al dettaglio negli Stati Uniti. A livello internazionale l’azienda ha 758 negozi, in 58 paesi di ogni continente.

Nike è attualmente la prima azienda di abbigliamento sportivo al mondo, specializzata nella progettazione, produzione e commercializzazione di calzature, abbigliamento, attrezzature e accessori sportivi.

Le principali offerte Nike sono: Running, NIKE Basketball, il marchio Giordano, Calcio (Soccer), Allenamento maschile, Allenamento femminile, Action Sports, Abbigliamento sportivo (i prodotti di ispirazione sportiva) e Golf. Nike Inc. comprende anche Hurley (acquistata nel maggio 2002) e Converse (acquistata nel 2003) come parte delle sue controllate.

Conosciuta per le sue notevoli campagne di marketing, la prima di Nike è stata lanciata nel 1976 con la tag line “There is no finish line”, e in effetti non presentava alcun prodotto Nike. Questo li ha aiutati a raggiungere il 50% della quota di mercato delle calzature sportive statunitensi nel 1980.

L’ormai onnipresente “Just Do It”, creato da Dan Wieden, è stato scelto da Advertising Age come uno dei cinque migliori slogan pubblicitari del XX secolo. Wieden+Kennedy, fondata dallo stesso Dan Wieden, rimane la principale agenzia pubblicitaria della Nike e continua a produrre campagne pubblicitarie.

Sponsorizzazioni

Uno dei primi ad adottare il marketing su internet e la sponsorizzazione di atleti d’elite, il marchio Nike è ormai impossibile da evitare. Conosciuto per sponsorizzare solo i migliori, alcune delle loro partnership chiave sono illustrate di seguito:

  • Tutte le divise della squadra NFL
  • NBA e WNBA
  • Nazionale indiana di cricket
  • Manchester City
  • Barcellona
  • Paris Saint Germain (PSG)
  • Roger Federer
  • Rafael Nadal
  • Tiger Woods
  • Rory McIlroy
  • Cristiano Ronaldo
  • Kobe Bryant
  • LeBron James

Non sorprende quindi che il marchio da solo sia stato valutato circa 30 miliardi di dollari. Attualmente si stima che Nike abbia una quota di mercato del 27,51% del mercato globale delle calzature sportive.

Storia delle azioni

Le azioni Nike (NKE) sono negoziate alla Borsa di New York (NYSE). Esse fanno parte del Dow Jones Industrial Average (DSIA), dell’S&P 100 e dell’S&P 500.

Nike è stata quotata in borsa il 2 dicembre 1980 al prezzo iniziale di 0,134 dollari per azione.

Il prezzo delle azioni Nike si è generalmente mosso in direzione ascendente.

Brevi flessioni si sono verificate nella recessione del 2008, e una breve flessione nel 2015. Un investimento in Nike alla sua IPO avrebbe fruttato circa il 20% di rendimento annuo, senza reinvestire i dividendi.

La capitalizzazione di mercato ha superato 1 miliardo di dollari nel 1991, 10 miliardi di dollari nel 2006, e ad aprile 2018 la capitalizzazione di mercato era di 108 miliardi di dollari.

Nel novembre 2015 la società ha approvato un programma di riacquisto di azioni per 12 miliardi di dollari, della durata di quattro anni.

Le aziende che hanno già lasciato la Russia

La scelta di Vladimir Putin di invadere l'Ucraina gli si sta ritorcendo contro; probabilmente il presidente, che sogna l'ex Unione Sovietica, non si aspettava questa reazione da parte dell'occidente, che l'ha etichettato come tiranno dittatore e sta abbandonando l'area. Sono tantissime le aziende che hanno già abbandonato la Russia, altre hanno bloccato (o limitato) i servizi e altre ancora non hanno ancora abbandonato la nazione ma hanno bloccato qualsiasi ulteriore investimento. L'Europa ha paura che lo zar possa continuare con…

Commenti disabilitati su Le aziende che hanno già lasciato la Russia
Mercato dell'abbigliamento
Mercato dell'abbigliamento

Azioni della Moda, come investire nel mercato dell’abbigliamento

Che ci sia una crisi economica mondiale o che sia un momento d'oro per l'economia, una cosa certamente non cambierà mai: dovremo vestirci. Quindi, a meno che il naturismo non prenda piede improvvisamente (dubitiamo), allora le aziende che producono e vendono capi d'abbigliamento avranno comunque del futuro. Certo, ci sono casi e casi, con alcuni brand che rappresentano mode pronte a terminare, ma ci sono anche brand che vivono da secoli senza alcun particolare problema. Ovviamente la compravendita di abbigliamento…

Commenti disabilitati su Azioni della Moda, come investire nel mercato dell’abbigliamento
Aziende e azioni cicliche
Esempi di aziende cicliche

Azioni cicliche, cosa e quali sono

Una crisi economica o una semplice recessione ha impatti differenti sulle aziende in base al core business delle stesse. Infatti, in periodi di crisi, ci sono aziende che subiscono il crollo economico, mentre altre aziende, per la loro natura, non ne risentono. Di base questo è il concetto di ciclicità delle azioni. Proprio la crisi dovuta alla pandemia del corona virus ci sta facendo ben vedere quali siano le aziende più vulnerabili. Cos'è un titolo ciclico? Un titolo ciclico (un'azione…

Commenti disabilitati su Azioni cicliche, cosa e quali sono
Elezioni americane
Elezioni americane

Elezioni americane, come seguirle e come guadagnarne

Oggi è il grande giorno in America, infatti i 328 milioni di abitanti americani sono chiamati alle urne per decidere chi sarà il futuro presidente degli Stati Uniti d'America. Appare evidente, per il potere posto in mano a questa figura, che questa è una scelta che travalica i confini americani e interessa direttamente tutto il mondo. I due principali sfidanti sono l'attuale presidente Donald Trump e il candidato democratico Joe Biden. A onor del vero, oltre a Repubblicani e Democratici,…

Commenti disabilitati su Elezioni americane, come seguirle e come guadagnarne
Trading
Trading

Cosa è il S&P 100 e quali titoli contiene

L'indice S&P 100 è un indice del mercato azionario degli Stati Uniti gestito da Standard & Poor's. Le opzioni dell'indice S&P 100 sono negoziate con il simbolo del ticker "OEX". A causa della popolarità di queste opzioni, gli investitori spesso si riferiscono all'indice con il simbolo del ticker. L'S&P 100, un sottoinsieme dell'S&P 500, comprende 101 (perché una delle società che lo compongono ha 2 classi di azioni) azioni statunitensi leader con opzioni quotate in borsa. I titoli azionari nell'S&P…

Commenti disabilitati su Cosa è il S&P 100 e quali titoli contiene
Dow Jones
Dow Jones

Dow Jones, indice americano più antico

Il Dow Jones Industrial Average, spesso indicato come "il Dow Jones", è un indice ponderato in base al prezzo che tiene traccia del valore di 30 società di proprietà pubblica quotate al NASDAQ e alla Borsa di New York (NYSE). L'indice Dow Jones è diventato una sorta di microcosmo per i mercati finanziari globali, poiché è cresciuto fino a diventare uno degli indici più antichi e più seguiti al mondo. È spesso visto dagli investitori e dai commentatori dei media…

Commenti disabilitati su Dow Jones, indice americano più antico
S&P 500
S&P 500

S&P 500 cosa è l’indice americano e come funziona

L'S&P 500, noto anche come Standard & Poor's 500, è un indice del mercato azionario che traccia l'andamento dei prezzi dei titoli delle prime 500 società statunitensi. Poiché le attività dell'indice comprendono un totale approssimativo di 2,2 trilioni di dollari, l'indice S&P 500, insieme al Dow Jones Industrial Average (DJIA), è spesso utilizzato come indicatore della performance e della forza dell'economia statunitense. Come negoziare il CFD S&P 500 Il prezzo S&P 500 fornisce tipicamente ai trader un alto grado di…

Commenti disabilitati su S&P 500 cosa è l’indice americano e come funziona

Pare tu sia arrivato in fondo...

Non ci sono più pagine da caricare