Descrizione Salvatore Ferragamo (BIT:SFER)

Fondato nel 1927, Salvatore Ferragamo è un famoso marchio italiano di beni di lusso, specializzato in prêt-à-porter, calzature, pelletteria e accessori.

La gamma di prodotti dell’azienda è completata da orologi e occhiali, prodotti su licenza da terzi.

Il Gruppo Ferragamo produce e distribuisce inoltre profumi esclusivi con i marchi Salvatore Ferragamo ed Emanuel Ungaro.

Storia recente di Salvatore Ferragamo

La maggioranza dei proprietari dell’azienda rimane la famiglia Ferragamo, che nel novembre 2006 comprendeva la vedova Wanda di Salvatore, cinque figli, 23 nipoti e altri parenti.

Dopo la scomparsa di parte della seconda generazione della famiglia Ferragamo, nel 2011 Ferruccio Ferragamo, prima di passare il testimone alla terza generazione, insieme alla quotazione pretende che solo 3 membri della famiglia possano lavorare in azienda.

Il 2 agosto 2016 Eraldo Poletto è stato nominato nuovo Amministratore Delegato del gruppo. L’8 marzo 2017, a conclusione del rapporto con Poletto, sono stati conferiti poteri gestionali ad interim al Presidente Ferruccio Ferragamo.

Il 31 luglio 2018 Micaela le Divelec viene nominato nuovo Amministratore Delegato del gruppo.

L’azienda Salvatore Ferragamo

Con una rete capillare di 672 negozi monomarca e un team di 4.000 persone, l’azienda opera con successo in Italia e nel mondo.

Il prezzo del titolo Salvatore Ferragamo è fissato e negoziato alla Borsa Italiana (BIT).

Articoli Salvatore Ferragamo (BIT:SFER)

FTSE MIB (Italy 40) come funziona l’indice italiano

Italy 40, o FTSE MIB, è un indice delle 40 maggiori e più attive società quotate sulla Borsa Italiana. Lanciato nel 1997, l'Italy 40 è un indice di riferimento nazionale e internazionale, nonché il principale indicatore dell'andamento del mercato azionario italiano. Prima del giugno 2009 l'indice era gestito da Standard & Poor's e si chiamava S&P/MIB. Oggi l'Italy 40 è…

Commenti disabilitati su FTSE MIB (Italy 40) come funziona l’indice italiano
FTSE MIB (Italy 40) come funziona l’indice italiano
Duomo di Milano, a due passi da Piazza Affari

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare