You are currently viewing Azioni del mercato degli orologi, l’ora per investire
Il mercato degli orologi
Azioni del mercato degli orologi, l’ora per investire
  • Categoria dell'articolo:Guide

Gli orologi sono uno dei pochi gioielli “ammessi” sull’uomo, un accessorio che non è mai passato di moda (nonostante oggi potremmo tranquillamente farne a meno), ma che sta subendo la concorrenza della tecnologia, la quale presenta, sempre più spesso, oggetti wearable interattivi, il caso principe è certamente l’Apple Watch, ma non si tratta certo dell’unico rischio per il mercato degli orologi.

Eppure c’è un target che non potrà essere mai sostituito da nessun aggeggio tecnologico ed è quello del lusso. Infatti chi sostituirebbe un Rolex con un Apple Watch? Se nella vita di tutti i giorni può anche succedere, in determinate occasioni o con un determinato stile l’orologio rimane un must.

Sono centinaia le marche che producono orologi, ma spesso fanno riferimento a grossi gruppi del lusso, basta guardare, per esempio, TAG Heuer, di proprietà di LVMH, oppure Tissot e Omega, di proprietà di The Swatch Group.

Eccoli quindi i marchi e quindi i gruppi quotati in borsa:

GruppoMarchi principali
Audemars Piguet (azienda privata)Audemars Piguet
Casio (TYO: 6952)Casio
Citizen Watches (TYO: 7762)Arnold & Son, Bulova, Campanola, La Joux-Perret,
Compagnie Financiere Richemont (SWX: CFR)Baume & Mercier, Cartier, IWC, Jaeger-LeCoultre, Montblanc, Richemont
CVC Capital Partners (azienda privata)Breitling
Fossil (NASDAQ: FOSL)Fossil, Skagen Designs
Gruppo Binda (azienda privata)Breil
Guess (NYSE: GES)Guess
Kering (EPA: KER)Boucheron, Girard-Perregaux, Gucci, Ulysse Nardin
Locman (azienda privata)Locman
LVMH (EPA: MC)Bulgari, Dior Watches, Hublot, TAG Heuer, Tiffany, Zenith
Morellato (azienda privata)Bluespirit, Chronostar, Philip Watch, Sector
Pandora (CPH: PNDORA)Pandora
Patek Philippe (azienda privata)Patek Philippe
Rolex (azienda privata)Rolex
Seiko (TYO: 8050)Pulsar, Seiko
The Swatch Group (SWX: UHR)Blancpain, Breguet, Certina, Hamilton Watch, Longines, Omega, Swatch, Tissot
Gruppi e marchi di orologi, con relative azioni

Come possiamo vedere ci sono tante aziende che possiedono marchi e che hanno deciso di non quotarsi in borsa, mantenendo un’azienda privata. Questo è un peccato soprattutto se si considera che tra queste c’è la Rolex, la casa per eccellenza degli orologi.

Le case svizzere di orologi

E sempre in termini di casa di eccellenza, non possiamo non nominare Swatch Group, anch’essa, come Rolex, di madre svizzera e benché, nell’immaginario comune, venga bistrattata con l’omonimo marchio, proprietaria comunque di brand come Longines, Omega e Tissot.

Terza e ultima azienda svizzera è il gruppo Richemont, che ai brand iconici MontBlanc e Cartier affianca Baume & Mercier, IWC, Jaeger-LeCoultre e l’omonimo Richemont.

Gli orologi francesi

Il marchio del lusso per eccellenza però è LVMH Moët Hennessy Louis Vuitton, che nella propria scuderia, oltre a una serie di brand eterogenei nel mondo lux, può annoverare marchi come Bulgari, Hublot, TAG Heuer e Zenith.

Non è da meno l’altro gruppo francese, Kering, che possiede brand meno nomi al grande pubblico ma non meno importanti: Boucheron, Girard-Perregaux, Gucci, Ulysse Nardin.

Non solo Francia e Svizzera

Se al lusso risponde la Francia e agli orologi risponde la Svizzera, però anche gli americani con Guess e Fossil, orfani di Tiffany passata sotto mani francesi, possono ben difendersi.

Un peccato in Italia è il fatto che il gruppo Morellato sia un’azienda privata, poiché con Sector e Chronostar sarebbe stato un piacere averla in borsa.