Chiusura mercoledì 08 Luglio 2020
39,87 $
Target Price: 47,86 $
Media del giudizio di 22 analisti

Informazioni su MO

NomeAltria Group Inc
NazioneStati Uniti
CurrencyUSD
SettoreTobacco
Capitalizzazione73.220

Tutti i dati seguenti sono stati aggiornati al 09-07-2020

Consensi e Target Price MO

News Sentiment

 ToroOrso
News Sentiment100,00%
Settore:60,43%
0,00%
Settore:39,57%
Art. ultima settim.5
Media news settimanali6
Ultimo periodoSe ne parla al solito
News Score Altria Group Inc79,46%
News Score del settore51,81%

Consensi Altria Group Inc

GiudizioConsensi
StrongBuy8
Buy7
Hold7
Sell0
StrongSell0
Aggiornati al 07-07-2020

Target Price Altria Group Inc

Tra gli analisti che hanno dato i consensi, questo è il range di Target Price assegnato a Altria Group Inc

TP MedioTP MaggioreTP Minore
47,8668,0030,00
Aggiornati al 07-07-2020

Analisi tecnica Altria Group Inc

SegnaleIndicatori
Buy6
Neutral7
Sell4
Segnale finaleneutral

Livelli, Supporti e Resistenze MO

Livelli storici
30,95
39,44
46,52
51,78

EPS Altria Group Inc

PeriodoRealizzatoPrevisto
31-03-20201,091,01
31-12-20191,021,05
30-09-20191,191,18
30-06-20191,101,14

Altria Group

Altria Group, ex Philip Morris Companies, Inc., è una holding americana fondata nel 1985, proprietaria di diverse importanti aziende americane con interessi nei prodotti del tabacco e nel vino, in particolare Philip Morris Inc., il più grande produttore di sigarette degli Stati Uniti. La sua sede centrale si trova a Richmond, Virginia.

L’antenata dell’attuale società è stata costituita nel 1919 come Philip Morris & Company, Ltd. Inc., acquisendo gli attivi di una piccola società di New York con lo stesso nome. Nel corso degli anni ’30, ’40 e ’50 ampliò i suoi interessi nella lavorazione e commercializzazione del tabacco e divenne uno dei principali produttori di sigarette. A metà degli anni ’50 Philip Morris iniziò a utilizzare le immagini dei cowboy per pubblicizzare la sua marca di sigarette Marlboro, e la crescente popolarità della Marlboro spinse l’azienda al secondo posto tra i produttori di sigarette americani a metà degli anni ’70. Nel 1978 Philip Morris ha acquisito il business internazionale delle sigarette della Liggett Group Inc. (ex Liggett & Myers). All’inizio degli anni ’80 l’azienda era il principale produttore di sigarette negli Stati Uniti. Nel 1999 ha acquistato tutti i diritti sulle marche di sigarette Liggett L&M, Chesterfield e Lark. Le altre principali marche di sigarette vendute negli Stati Uniti e all’estero comprendevano Benson e Hedges, il Parlamento, Virginia Slims e Merit.

Negli ultimi decenni del XX secolo, Philip Morris ha intrapreso un periodo di diversificazione per ridurre la dipendenza dal vacillante mercato del tabacco. Nel 1970 ha ottenuto una partecipazione di controllo nella Miller Brewing Company, che ha detenuto fino alla vendita del business nel 2002 alla South African Breweries PLC. Nel 1978 ha acquistato la Seven-Up Company, un produttore di soft-drink; non potendo espandere il suo mercato dei soft-drink, ha venduto la Seven-Up nel 1986.

Nel 1985 la società pubblica Philip Morris Companies è stata costituita come società madre di Philip Morris Inc. La nuova holding acquistò la General Foods Corporation, portatrice di marchi alimentari ben noti come il caffè Maxwell House e i surgelati Birds Eye. Nel 1988 la Philip Morris Companies ha acquisito la Kraft, Inc., un grande produttore di formaggi e prodotti alimentari, e nel 2000 ha acquistato la Nabisco, produttore di snack come biscotti Oreo e cracker Ritz. Tutte queste acquisizioni sono state fuse sotto quella che alla fine è diventata Kraft Foods Inc. La Philip Morris Companies divenne così una delle più grandi aziende produttrici di beni di consumo al mondo.

All’inizio del 21° secolo Philip Morris si è rifocalizzata sui suoi mercati tradizionali. Tra il 2001 e il 2007 la holding ha venduto la sua partecipazione in Kraft Foods e nel 2003 ha cambiato il suo nome in Altria Group. La sua filiale di sigarette ha mantenuto il nome Philip Morris, ma a questo core business ha aggiunto nel 2007 la John Middleton Company, un produttore di tabacco da pipa e sigari. Nel 2009 Altria ha acquistato UST Inc., una holding che possedeva la U.S. Smokeless Tobacco Company, produttore di famosi tabacchi da immersione come Skoal e Copenhagen, e Ste. Michelle Wine Estates, un’azienda vinicola con sede nello stato di Washington. Queste due società sono diventate filiali di Altria Group.

Da una costola di Altria nacque l’attuale Philip Morris, la quale ha l’autorizzazione di vendere le sigarette con i marchi condivisi, in tutto il mondo. Rimane invece ad Altria il diritto della vendita di tale tabacco negli Stati Uniti.

Le 5 aziende di tabacco più grandi al mondo

Il tabacco è stato, tra gli anni '60 e gli anni 2000, un must e un generatore di incredibili introiti per le aziende della filiera. Grazie all'onda salutista sviluppatasi negli ultimi 20 anni, il consumo di tabacco nei paesi industrializzati è man mano calato. Ciò grazie anche agli interventi di natura legislativa che hanno impedito alle case produttrici di tabacco…

Commenti disabilitati su Le 5 aziende di tabacco più grandi al mondo
Le 5 aziende di tabacco più grandi al mondo
Il mercato del tabacco e delle sigarette

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare