Informazioni su IAG.L

NomeInternational Consolidated Airlines Group SA
NazioneRegno Unito
CurrencyGBP
Data IPO10-01-2011
SettoreAirlines
Capitalizzazione3.586

Tutti i dati seguenti sono stati aggiornati al 04-08-2020

Consensi e Target Price IAG.L

Consensi International Consolidated Airlines Group SA

GiudizioConsensi
StrongBuy6
Buy11
Hold5
Sell2
StrongSell0
Aggiornati al 28-07-2020

Target Price International Consolidated Airlines Group SA

Tra gli analisti che hanno dato i consensi, questo è il range di Target Price assegnato a International Consolidated Airlines Group SA

TP MedioTP MaggioreTP Minore
7,179,604,82
Aggiornati al 28-07-2020

Analisi tecnica International Consolidated Airlines Group SA

SegnaleIndicatori
Buy3
Neutral6
Sell8
Segnale finalesell

Livelli, Supporti e Resistenze IAG.L

Livelli storici
2,20
264,73
459,70
684,00

EPS International Consolidated Airlines Group SA

PeriodoRealizzatoPrevisto
31-12-20190,270,50
30-09-20190,510,00
30-06-20180,260,36
31-12-20170,180,19

IAG Logo

International Consolidated Airlines Group, S.A., insieme alle sue controllate, si occupa della fornitura di servizi di trasporto passeggeri e merci nel Regno Unito, in Spagna, Irlanda, Stati Uniti e nel resto del mondo.

La società opera con i marchi British Airways, Iberia, Vueling, LEVEL, IAG Cargo, Avios e Aer Lingus. A partire dal 12 febbraio 2018, ha operato una flotta di 547 aeromobili in volo verso 268 destinazioni.

La compagnia è stata costituita nel 2010 e nel 2011 ha raccolto le ceneri di Iberia e British Airways e ha sede a Madrid, in Spagna.

Iberia

Iberia Líneas Aéreas de España, compagnia aerea spagnola creata per legge il 7 giugno 1940, e con diritto al trasporto aereo di persone e merci all’interno della Spagna. Assunse il controllo di una società privata fondata nel 1937, che a sua volta aveva ripreso il nome di una società denominata Iberia, Compañía Aérea de Transportes, fondata il 28 giugno 1927; alla fine adottò il nome attuale, Iberia, Líneas Aéreas de España. Iberia è stata nazionalizzata nel 1944, ma alla fine degli anni ’90 il governo spagnolo ha iniziato a privatizzare il vettore, vendendo la sua ultima quota nel 2001.

All’inizio il servizio di Iberia era interamente all’interno della Spagna (compreso il servizio per la località di Maiorca). Dopo la seconda guerra mondiale, a partire dal 1946, Iberia ha sviluppato servizi per Londra e l’America Latina. Il servizio diretto per New York City è stato aperto nel 1954. Iberia continuò ad espandere le sue rotte, aggiungendo vari punti in Europa, Africa e Nord e Sud America. Nel 2011 Iberia si è fusa con British Airways per formare la nuova holding International Airlines Group. Tuttavia, ogni compagnia aerea ha continuato ad operare con il proprio nome.

British Airways

British Airways PLC, società di trasporto aereo britannica costituita nell’aprile 1974 dalla fusione di British Overseas Airways Corporation (BOAC, costituita nel 1939), British European Airways (BEA, costituita nel 1946) e delle loro società associate. La società, di proprietà dello Stato fin dalla sua nascita, è stata privatizzata nel 1987. Tra le sue principali controllate vi sono BA CityFlyer, che serve destinazioni nel Regno Unito e nell’Europa continentale, e OpenSkies, che vola tra Parigi e New York. La sede centrale si trova ad Harmondsworth nel quartiere londinese di Hillingdon, vicino all’aeroporto di Heathrow.

La storia della compagnia aerea è iniziata il 31 marzo 1924, quando, con l’assegnazione di sussidi governativi, quattro piccole compagnie del dopoguerra (Handley Page Transport Ltd., Instone Air Line Ltd., Daimler Airway e British Marine Air Navigation Co.) si sono fuse per formare Imperial Airways Ltd., uno dei pionieri delle rotte aeree intercontinentali. Ereditando 1.760 miglia (2.830 km) di rotte britanniche e attraverso il Canale della Manica, Imperial Airways ha attraversato l’Europa e l’Asia fino all’India, Malaya, Hong Kong e Australia e ha collegato i territori imperiali in Africa fino al Sudafrica.

Nel frattempo, altre tre compagnie aeree (Hillman’s Airways Ltd., Spartan Air Lines Ltd. e United Airways Ltd.) si erano fuse nel 1936 per formare la British Airways, per gestire i voli nazionali e nord europei. Nel novembre 1938, a seguito di indagini parlamentari su presunte inefficienze, il governo decise di fondere e nazionalizzare Imperial Airways e British Airways. Il risultato fu la British Overseas Airways Corporation (BOAC), formalmente costituita nel 1939. Nel 1946 la British European Airways (BEA), precedentemente una divisione della BOAC, fu scissa per diventare una società governativa a sé stante, responsabile principalmente dei servizi aerei britannici nelle isole britanniche e nell’Europa continentale.

Il 2 maggio 1952, il BOAC introdusse il primo servizio passeggeri a reazione al mondo (da Londra a Johannesburg) con la de Havilland Comet 1. Il 4 ottobre 1958 iniziò ad operare il primo servizio jet transatlantico al mondo (tra Londra e New York City).

All’inizio del 1987 il governo britannico ha venduto al pubblico la British Airways attraverso un’enorme offerta di azioni. Più tardi, nello stesso anno, la compagnia appena privatizzata acquistò la sua rivale britannica più piccola, la British Caledonian Airways, che aveva rotte tra la Gran Bretagna e gli Stati Uniti. All’inizio del XXI secolo la British Airways è rimasta una delle più grandi compagnie aeree del mondo.

Nel 2007 la British Airways è stata multata di 300 milioni di dollari dal Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti per aver fissato i prezzi. Nello stesso anno, British Airways ha lanciato il BA CityFlyer e ha acquistato la compagnia aerea francese L’Avion, che è stata rinominata OpenSkies. Negli anni successivi la compagnia ha continuato a perseguire fusioni con altre compagnie aeree, in particolare con Iberia.

IAG in borsa

Come già detto International Consolidated Airlines Group (IAG) è quotata sul mercato di Madrid con il ticket IAG.

Società in cui investire con azioni che sono poco considerate

Esistono alcune società, spesso a caratura globale, che per un motivo o per un altro non vengono in mente appena si pensa a un investimento in borsa. Eppure alcune di queste sono addirittura leader nei propri settori e hanno dei fondamentali ottimi; si tratta quindi di buone possibilità di investimento. Ne abbiamo già vista qualcuna nel precedente articolo nel quale…

Commenti disabilitati su Società in cui investire con azioni che sono poco considerate
Società in cui investire con azioni che sono poco considerate
Azioni di colossi spesso nascoste

Cosa è Ibex o Spain 35?

L'IBEX 35 è un indice delle 35 maggiori e più attivamente negoziate società quotate sul mercato azionario spagnolo. Fondato nel 1992, l'IBEX 35 funge da indice di riferimento nazionale e internazionale e da indicatore principale della performance del mercato azionario spagnolo. L'IBEX 35 (SP35) comprende le azioni più grandi e liquide del mercato locale, dominato dalle società finanziarie, immobiliari, petrolifere…

Commenti disabilitati su Cosa è Ibex o Spain 35?
Cosa è Ibex o Spain 35?
Ibex 35 - Spain 35

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare