Migliori e peggiori azioni a un anno dall’inizio del Covid
Gli effetti del Covid sulla borsa a un anno di distanza
Migliori e peggiori azioni a un anno dall’inizio del Covid
  • Post category:Trading

Tra il 20 e il 21 febbraio del 2020 abbiamo registrato, a livello mondiale, l’ultimo giorni di massimi prima del crollo causato dalla pandemia da Corona Virus.

Giusto per dare un’indicazione, prendiamo in esempio l’S&P 500 che il giorno 20 febbraio 2020 toccava il massimo a 3.398,3 prima di iniziare una correzione che l’avrebbe portato a toccare, il giorno 23 marzo 2020, un minimo di 2.184,7.

A tutti gli effetti, quindi, possiamo dire che l’incubo SARS-CoV-2, per le borse mondiali, è iniziato tra il 20 e il 21 febbraio di un anno fa.

A distanza di un anno, quindi, quali azioni hanno recuperato? Quali azioni sono ancora sotto e quali hanno registrato nuovi record?

Migliori e peggiori azioni a distanza di un anno dall’inizio del Covid

Per fare questa classifica prendiamo in esame i titoli della parte occidentale del mondo, quindi registrando le performance in Europa, USA e Canada.

Per stilare questa classifica prendiamo in esame solo i titoli azionari che a oggi hanno una valutazione di capitalizzazione maggiore di 1 miliardo, così da escludere delle aziende sconosciute.

Ecco quello che esce:

Migliori azioni dall’inizio del Covid

PerformanceNazione
Argo Blockchain PLC
LON:ARB
+4.330%Regno Unito
Riot Blockchain
NASDAQ:RIOT
+4.035%USA
Marathon Patent Group
NASDAQ:MARA
+3.729%USA
Novavax
NASDAQ:NVAX
+3.237%USA
Ocugen
NASDAQ:OCGN
+1.801%USA
Blink Charging Co
NASDAQ:BLNK
+1.309%USA
NIO
NYSE:NIO
+1.234%Cina
Veritone
NASDAQ:VERI
+1.204%USA
Bionano Genomics
NASDAQ:BNGO
+1.109%USA
eXp World Holdings
NASDAQ:EXPI
+1.109%USA
Migliori azioni dall’inizio del Covid

Come possiamo vedere, nella lista, eccetto la prima posizione che va a un’azione del Regno Unito, il resto della classifica è occupata da aziende americane.

Insieme a queste mettiamo anche NIO che, benché abbia la sede centrale in Cina, è quotata al Nasdaq.

Peggiori azioni dall’inizio del Covid

PerformanceNazione
Galapagos NV
AMS: GLPG
-72%Belgio
Grenke AG
FRA: GLJ
-69%Germania
BlueBird Bio
NASDAQ: BLUE
-66%USA
International Airlines Group
LON: IAG
-63%Spagna / Regno Unito
eHealth
NASDAQ:EHTH
-59%USA
Rolls-Royce Holdings
LON: RR
-59%Regno Unito
Phillips 66 Partners
NYSE: PSXP
-58%USA
Two Harbors Investment
NYSE: TWO
-58%USA
PBF Energy
NYSE: PBF
-57%USA
Banco de Sabadell
BME: SAB
-56,7%Spagna
Peggiori azioni dall’inizio del Covid

Qui la presenza americana è molto inferiore e si può notare come molte aziende del vecchio continente abbiano subito il colpo.

Migliori azioni in Europa dall’inizio del Covid

Stringendo leggermente lo sguardo, calcolando solo le aziende con una capitalizzazione superiore al miliardo, guardiamo quali sono in Europa le aziende che hanno registrato la miglior performance.

PerformanceNazione
Argo Blockchain
LON:ARB
+4.330%Regno Unito
Fastned BV
AMS:FAST
+698%Olanda
Global Fashion Group
ETR: GFG
+660%Lussemburgo
Shop Apotheke Europe
FRA: SAE
+382%Olanda
AO World
LON: AO
+299%Regno Unito
Indivior
LON: INDV
+287%Regno Unito
Valneva
EPA: VLS
+255%Francia
ITM Power
LON: ITM
+243%Regno Unito
Northern Data
ETR: NB2
+227%Germania
Flatex AG
FRA: FTK
+193%Germania
Migliori azioni in Europa dall’inizio del Covid

Un bel mix nel vecchio continente, con azioni che arrivano da qualsiasi angolo dell’Europa, eccetto che dall’Italia.

Peggiori azioni in Europa dall’inizio del Covid

Passiamo quindi alle peggiori azioni nel vecchio continente, dove va certamente registrato il crollo di Wirecard, non qui menzionato perché il nuovo valore di capitalizzazione è inferiore al miliardo.

Inoltre, onde evitare di ripeterci, in questa classifica non inseriamo le aziende già inserite in quella globale, che sono Galapagos NV, Grenke AG, International Airlines Group, Rolls-Royce Holdings e Banco de Sabadell.

PerformanceNazione
SSP Group
LON: SSPG
-56,7%Regno Unito
Cineworld Group
LON: CINE
-56,1%Regno Unito
Unibail Rodamco
AMS: URW
-55,2%Francia
Babcock International Group
LON: BAB
-53,9%Regno Unito
Elior Group
EPA: ELIOR
-52,8%Francia
Prosegur Cash
BME: CASH
-48,3%Spagna
TechnipFMC
EPA: FTI
-48,2%Regno Unito
Autogrill SpA
BIT: AGL
-48%Italia
Deutsche Pfandbriefbank
FRA: PBB
-47,6%Germania
Micro Focus International
LON: MCRO
-47,3%Regno Unito
Easyjet
LON: EZJ
-47%Regno Unito
Leonardo SpA
BIT: LDO
-46,8%Italia
Azioni peggiori in Europa dall’inizio del Covid

A differenza delle altre classifiche, dove abbiamo preso in considerazione sempre i primi 10 posti, in questo caso facciamo una piccola eccezione e arriviamo a 12 poiché, come possiamo ben vedere, le ultime due posizioni sono occupate da aziende dal grosso calibro, come EasyJet e Leonardo.

Azioni migliori in Italia dall’inizio del Covid

Stringiamo ancora il campo geografico e andiamo ad analizzare solo le aziende italiane, ma considerando le capitalizzazioni medie di Piazza Affari abbassiamo il livello di capitalizzazione da 1 miliardo a 500 milioni di euro.

Performance
Alerion Clean Power
BIT: ARN
+113%
Esprinet
BIT: PRT
+105%
SeSa
BIT: SES
+98,2%
De’ Longhi
BIT: DLG
+84,3%
Tinexta
BIT: TNXT
+60,6%
Gruppo MutuiOnline
BIT: MOL
+59,7%
DiaSorin
BIT: DIA
+47,6%
Biesse
BIT: BSS
+44,9%
SOL
BIT: SOL
+44,9%
Carel Industries
BIT: CRL
+39,8%
Migliori azioni a Piazza Affari dall’inizio del Covid

Peggiori azioni a Milano dall’inizio del Covid

Ed ecco invece le peggiori azioni a Piazza Affari dall’inizio del Covid.

Performance
Autogrill
BIT: AGL
-48%
Saras
BIT: SRS
-47,8%
Leonardo
BIT: LDO
-46,8%
Cattolica Assicurazione
BIT: CASS
-43,9%
UniCredit
BIT: UCG
-42,4%
Banca Monte dei Paschi di Siena
BIT: BMPS
-40,6%
ENAV
BIT: ENAV
-39,1%
Bper Banca
BIT: BPE
-35,9%
Banca IFIS
BIT: IF
-35,1%
Atlantia
BIT: ATL
-33,9%
Azioni peggiori a Piazza Affari dall’inizio del Covid

Come possiamo vedere, rispetto alla classifica precedente europea, tra Autogrill e Leonardo, considerando la diminuzione sul filtro della capitalizzazione (da 1 miliardo a 500 milioni) si inserisce Saras che ha una capitalizzazione di 681 milioni.

Migliori azioni in Nord America dall’inizio del Covid

Ci spostiamo quindi dal vecchio continente all’America, prendendo in esame le azioni del Nord America, quindi con Nasdaq, NYSE e mercato del Canada.

Anche qui applichiamo dei filtri, in particolare, considerando che dall’Italia difficilmente si investe su titoli azionari piccoli americani, poniamo un limite sulla capitalizzazione a 10 miliardi di dollari e in questa classifica, considerando che 9 su 10 azioni della classifica globale arrivano dagli USA, non replichiamo i titoli già aggiunti in quella classifica. Li riportiamo solo a titolo informativo:

  • Riot Blockchain
  • Marathon Patent Group
  • Novavax
  • Ocugen
  • Blink Charging Co
  • NIO
  • Veritone
  • Bionano Genomics
  • eXp World Holdings

Queste le azioni che, di conseguenza, hanno guadagnato meno di quelle già in lista.

Performance
IAC/Interactivecorp
NASDAQ:IAC
+965%
Plug Power
NASDAQ:PLUG
+914%
Etsy
NASDAQ:ETSY
+318%
Cloudflare
NYSE:NET
+305%
Chewy Inc.
NYSE:CHWY
+290%
CrowdStrike Holdings
NASDAQ:CRWD
+277%
Roku Inc
NASDAQ:ROKU
+277%
Pinterest
NYSE:PINS
+265%
Wayfair Inc
NYSE:W
+256%
Appian Corporation
NASDAQ:APPN
+249%
Migliori azioni in Nord America dall’inizio del Covid

Dalla lista, guardando il prefisso del ticket, appare evidente come non siano presenti azioni canadesi ma solo degli States. Per questo motivo aggiungiamo un supplemento di tabella, con le migliori 3 aziende canadesi dall’inizio del Covid.

Performance
First Quantum Minerals
TSE: FM
+141%
Teck Resources
TSE:TECK.A
+69,7%
Constellation Software
TSE: CSU
+18,3%
Migliori azioni in Canada dall’inizio del Covid

E come possiamo vedere dal terzo titolo, la crescita e modesta. Il quarto in classifica registra appena il +5% e quindi nemmeno lo menzioniamo, poiché sono andamenti che potrebbero cambiare in una singola giornata.

Peggiori azioni americane dall’inizio del Covid

Passiamo quindi alle peggiori azioni, cioè quelle che non hanno ancora recuperato il livello pre-Covid. Il ché, considerando che gli indici americani hanno già superato i record precedenti al Covid, è indicativo del come queste aziende siano state particolarmente colpite quest’anno.

Performance
Energy Transfer
NYSE: ET
-44,2%
United Airlines
NASDAQ: UAL
-43,4%
Carnival Corporation
NYSE: CCL
-42,1%
ONEOK
NYSE: OKE
-40,9%
Occidental Petroleum
NYSE: OXY
-40,9%
Suncor Energy
TSE: SU
-40,8%
Boston Properties
NYSE:BXP
-37,2%
Pembina Pipeline
TSE: PPL
-35,4%
Boeing
NYSE: BA
-35,3%
FirstEnergy
NYSE: FE
-34,3%
Azioni peggiori in Nord America dall’inizio del Covid

In questo caso in classifica troviamo due aziende canadesi, mentre le altre sono tutte “americane”. Mettiamo l’aggettivo americane tra virgolette poiché in mezzo c’è qualche azienda, come Carnival, che in realtà ha sedi e interessi in vari parti del mondo.

Si noti come tra le azioni peggiori ce ne siano varie del mondo del turismo e trasporti, in particolare Carnival e United Airlines e sempre in classifica troviamo Boeing.

Andamento indici da inizio Covid

Per dare un riferimento molto chiaro, quindi un benchmark, riportiamo qui gli indici principali a livello mondiale con le performance a 1 anno, quindi dall’inizio del Covid.

IndicePerformanceArea
NASDAQ 100+43,7%USA
S&P 500+17%USA
DOW Jones+8,6%USA
DAX+2,19%Germania
EURO STOXX 50-3,18%Europa
SMI-4,13%Svizzera
CAC-5,0%Francia
FTSE MIB-7,5%Italia
FTSE 100-11,4%Regno Unito
IBEX-18,3%Spagna
Andamento indici dall’inizio della pandemia da Corona Virus