Chiusura lunedì 06 Luglio 2020
8,81 €

Informazioni su DBK.DE

NomeDeutsche Bank AG
NazioneGermania
CurrencyEUR
SettoreFinancial Services
Capitalizzazione17.677

Tutti i dati seguenti sono stati aggiornati al 07-07-2020

Consensi e Target Price DBK.DE

Analisi tecnica Deutsche Bank AG

SegnaleIndicatori
Buy5
Neutral9
Sell3
Segnale finaleneutral

Livelli, Supporti e Resistenze DBK.DE

Livelli storici
4,45
5,80
7,14
8,10
10,37

EPS Deutsche Bank AG

PeriodoRealizzatoPrevisto
31-03-20200,10-0,11
31-12-2019-0,15-0,12
30-09-2019-0,150,05
30-06-20190,110,17

Deutsche Bank è una società globale di servizi bancari e finanziari. La sua sede centrale si trova a Francoforte, in Germania.

Ha più di 100.000 dipendenti in più di 70 paesi ed è uno dei più grandi operatori di cambio del mondo.

Dove ha sentito parlare di Deutsche Bank?

Potreste aver sentito parlare di Deutsche Bank all’inizio del 2017 quando ha accettato un accordo di 7,2 miliardi di dollari con il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti per la vendita di titoli ipotecari tossici che hanno causato la crisi finanziaria del 2007-8.

La banca è stata anche coinvolta in uno scandalo nel 2009, quando ha ammesso di aver compiuto attività di spionaggio segreto sui suoi critici dal 2001 ad almeno il 2007.

Cosa c’è da sapere sulla Deutsche Bank

La Deutsche Bank è stata fondata per la prima volta a Berlino nel 1870 e il nome significa letteralmente “Banca Tedesca”. Il suo core business è l’investment banking, che rappresenta il 50% del suo patrimonio netto. I prodotti finanziari che offre includono:

  • Banca per consumer
  • Corporate banking
  • Finanza e assicurazioni
  • Banca d’investimento
  • Ipoteche / Mutui
  • Private banking
  • Private equity
  • Risparmi
  • Titoli
  • Asset
  • Gestione della ricchezza
  • Carte di credito

Dal 2002 al 2012 la banca ha attraversato un periodo di trasformazione che l’ha portata da un’organizzazione incentrata sulla Germania a una banca d’investimento globale.

Chi sono le persone chiave della Deutsche Bank?

John Cryan è amministratore delegato dal luglio 2015. Ha iniziato la sua carriera come apprendista contabile presso Arthur Andersen a Londra. Tra le altre figure chiave di Deutsche Bank ci sono il Dr. Marcus Schenck (Presidente – Co-Direttore della Corporate & Investment Bank); Christian Sewing (Presidente – Co-Direttore della Private & Commercial Bank); e Nicolas Moreau (CEO di DWS).

Qual è la storia moderna della Deutsche Bank?

Fondata nel 1870 come banca specializzata nel commercio estero, la Deutsche Bank si è espansa rapidamente alla fine del XIX secolo. Dopo la seconda guerra mondiale, le autorità alleate ordinarono la scissione della Deutsche Bank in 10 banche regionali. Tuttavia, nel 1957 si fusero nuovamente per formare la Deutsche Bank AG.

Gli anni ’70 videro un periodo di espansione globale e nel 1986 la banca acquistò la Banca d’America e d’Italia. L’acquisizione del 1989 di Morgan, Grenfell & Co. fu il primo grande passo di Deutsche verso l’investment banking. Negli anni 2000, le acquisizioni di Norisbank, Berliner Bank e Deutsche Postbank hanno rafforzato l’offerta retail di Deutsche sul mercato nazionale. Ma l’inizio della crisi finanziaria globale nel 2008 ha visto Deutsche Bank registrare la sua prima perdita annuale in mezzo secolo.

Quali sono gli ultimi sviluppi di Deutsche Bank?

Le difficoltà di Deutsche Bank non sono ancora finite. La banca ha registrato una perdita netta per il 2017 di 735 milioni di euro, dopo aver registrato perdite per 6,77 miliardi di euro nel 2015 e 1,36 miliardi di euro nel 2016. In risposta, il Consiglio di gestione ha deciso di rinunciare alla sua retribuzione variabile per l’esercizio 2017. Il 2018 ha portato di nuovo un utile, di 266 milioni; ma i primi trimestri del 2019 e il Corona Virus del 2020 difficilmente faranno andare ancora in utile la società per questi anni.

Un pilastro fondamentale della strategia di turnaround di Deutsche Bank è stata l’offerta pubblica iniziale della sua divisione di gestione patrimoniale nel marzo 2018. Deutsche Bank ha venduto il 22,5% di DWS, che ha in gestione un patrimonio di oltre 700 miliardi di euro.

Il prezzo dell’azione Deutsche Bank, che ha raggiunto un picco di 88 euro poco prima della crisi finanziaria del maggio 2007, è crollato a soli 13 euro all’inizio del 2009 e da allora è sempre stato depresso. Ad Aprile del 2020 il prezzo del titolo si aggira intorno ai 6 euro.

Dove opera la Deutsche Bank?

La sede centrale della Deutsche Bank si trova nelle famose Deutsche Bank Twin Towers nel centro finanziario tedesco di Francoforte. Oltre 100.000 dipendenti servono clienti in più di 70 paesi in tutto il mondo. La banca ha stabilito solide basi in tutti i principali mercati emergenti, tra cui la regione dell’Asia-Pacifico, l’Europa centrale e orientale e l’America Latina.

Dove viene negoziata la Deutsche Bank?

Le azioni della Deutsche Bank sono quotate alla Deutsche Börse e alla Borsa di New York (NYSE), la società fa parte dell’indice DAX30.

Le banche europee più grandi (con oltre 1 miliardo di capitalizzazione)

Pochi giorni fa abbiamo parlato del settore finanziario e di cosa valutare per investire negli istituti di credito. Abbiamo anche inserito in quell'articolo una lista delle migliori banche italiane, americane ed europee; su quest'ultime però abbiamo considerato l'Europa continentale, quindi includendo anche banche inglesi e svizzere. Il problema con la Svizzera e con il Regno Unito nasce quando si decide…

Commenti disabilitati su Le banche europee più grandi (con oltre 1 miliardo di capitalizzazione)
Le banche europee più grandi (con oltre 1 miliardo di capitalizzazione)
Le banche più grandi dell'area Euro

Azioni bancarie, cosa sapere per investire sugli istituti di credito

Non c'è da meravigliarsi che Warren Buffett ami le azioni delle banche. Il leggendario investitore miliardario ha più del 30% del suo portafoglio al Berkshire Hathaway dedicato a questo unico settore. Il motivo è semplice: i titoli bancari possiedono molti dei must da considerare per Buffett. In primo luogo, gli istituti bancari sono al servizio di un importante bisogno della…

Commenti disabilitati su Azioni bancarie, cosa sapere per investire sugli istituti di credito
Azioni bancarie, cosa sapere per investire sugli istituti di credito
Investire negli istituti di credito

Cosa è l’Euro Stoxx 50

L'indice EUROSTOXX 50 (talvolta chiamato Dow Jones EUROSTOXX 50) è l'indice Blue-chip leader in Europa per l'Eurozona e fornisce una rappresentazione dei leader nell'Eurozona. Contiene aziende leader nei loro settori e contiene 50 azioni di 11 paesi dell'Eurozona: Austria, Belgio, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo e Spagna. Ulteriori derivati sono i seguenti indici di singoli paesi:…

Commenti disabilitati su Cosa è l’Euro Stoxx 50
Cosa è l’Euro Stoxx 50
Bandiera europea

Indice DAX30, come investire

Il Deutscher Aktienindex, o DAX, traccia il valore delle 30 maggiori società quotate alla Borsa di Francoforte (FSE) e questo è rappresentato in tempo reale dal prezzo DAX. Poiché le società quotate che compongono l'indice DAX 30 rappresentano circa il 75% del limite di mercato totale del FSE, il DAX è spesso visto come uno strumento di misura per l'economia…

Commenti disabilitati su Indice DAX30, come investire
Indice DAX30, come investire
DAX30, indice tedesco delle maggiori 30 società

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare