Informazioni su PEP

NomePepsiCo Inc
NazioneStati Uniti
CurrencyUSD
SettoreBeverages
Capitalizzazione190.622

Tutti i dati seguenti sono stati aggiornati al 11-08-2020

Consensi e Target Price PEP

News Sentiment

 ToroOrso
News Sentiment100,00%
Settore:59,31%
0,00%
Settore:40,69%
Art. ultima settim.5
Media news settimanali27
Ultimo periodoPoco chiacchierata
News Score PepsiCo Inc50,00%
News Score del settore50,79%

Consensi PepsiCo Inc

GiudizioConsensi
StrongBuy3
Buy12
Hold11
Sell0
StrongSell0
Aggiornati al 28-07-2020

Target Price PepsiCo Inc

Tra gli analisti che hanno dato i consensi, questo è il range di Target Price assegnato a PepsiCo Inc

TP MedioTP MaggioreTP Minore
146,86156,00130,00
Aggiornati al 28-07-2020

Analisi tecnica PepsiCo Inc

SegnaleIndicatori
Buy9
Neutral7
Sell1
Segnale finalebuy

Livelli, Supporti e Resistenze PEP

Livelli storici
100,62
114,76
131,45
138,07
145,11

EPS PepsiCo Inc

PeriodoRealizzatoPrevisto
30-06-20201,321,26
31-03-20201,071,04
31-12-20191,451,45
30-09-20191,561,52

Logo PepsiCo

PepsiCo, Inc., azienda americana di prodotti alimentari e bevande disponibili in più di 200 paesi. Ha preso il suo nome nel 1965 quando la Pepsi-Cola Company si è fusa con la Frito-Lay, Inc. La sede centrale dell’azienda è a Purchase, New York.

La prima Pepsi-Cola è stata creata da Caleb D. Bradham (1866-1934), farmacista a New Bern, North Carolina. Sperando di replicare il recente successo della Coca-Cola, nel 1898 Bradham chiamò la sua dolce bevanda gassata al gusto di cola Pepsi-Cola. La bevanda si rivelò così popolare che nel 1902 Bradham incorporò la Pepsi-Cola Company. Dopo molti anni di moderata prosperità, l’azienda cadde in tempi difficili dopo la prima guerra mondiale e fu riorganizzata e reincorporata in diverse occasioni negli anni Venti.

Nel 1931 il marchio e il patrimonio dell’azienda furono ripresi da Charles G. Guth (1876-1948), fondatore della moderna Pepsi-Cola. Egli fondò una nuova società Pepsi-Cola, fece formulare una bevanda migliore da un chimico, avviò nuove operazioni di imbottigliamento e iniziò a commercializzare una bottiglia di grande successo da 12 once per cinque centesimi. Guth fu anche presidente di Loft, Incorporated, un produttore di caramelle e catena di fontane di soda (fondata nel 1919), e nelle battaglie legali del 1936-39 perse una partecipazione di controllo nella Pepsi-Cola Company a causa della nuova gestione di Loft. Quando nel 1941 la Pepsi-Cola Company fu fusa in Loft, il nome Loft, Inc. fu cambiato in Pepsi-Cola Company.

Nel 1950 Alfred N. Steele (1901-59), ex vicepresidente di Coca-Cola Company, divenne amministratore delegato. La sua enfasi sulle campagne pubblicitarie gigantesche e sulle promozioni delle vendite incrementò di 11 volte i guadagni netti della Pepsi-Cola durante gli anni ’50 e la rese il principale concorrente di Coca-Cola.

Nel 1965 la Pepsi-Cola si fuse con la Frito-Lay, Inc., produttrice di snack come Fritos, Doritos, patatine fritte di Lay e pretzel Rold Gold. L’azienda, recentemente ampliata, si è ulteriormente diversificata con l’acquisto di tre catene di ristoranti-Pizza Hut, Inc. (1977), Taco Bell Inc. (1978), e Kentucky Fried Chicken Corp. (1986; ora si chiama KFC) e Seven-Up International (1986), ma nel 1997 le catene di ristoranti sono state scorporate in una nuova società separata chiamata Tricon Global Restaurants, Inc.

Cercando di aggiungere altri prodotti considerati più sani, nel 1998 PepsiCo ha acquisito i marchi di succhi di frutta Tropicana e Dole dalla Seagram Company e nel 2001 si è fusa con la società Quaker Oats per formare una nuova divisione, Quaker Foods and Beverages. Con la fusione, i marchi popolari di PepsiCo comprendevano Pepsi cola, prodotti snack Frito-Lay, Lipton Tea, succhi Tropicana, bevande sportive Gatorade, cereali Quaker Oats e pretzel Rold Gold.

All’inizio del 21° secolo, PepsiCo si è concentrata sull’espansione delle sue attività in altri paesi, in particolare in Russia, che è stato il suo secondo mercato per importanza. Nel 2008 ha acquistato una partecipazione di controllo in JSC Lebedyansky, il più grande produttore di succhi di frutta della Russia, e tre anni dopo ha completato l’acquisizione di Wimm-Bill-Dann Foods. Questi investimenti hanno contribuito a fare di PepsiCo la più grande azienda alimentare e di bevande in Russia.

PepsiCo in borsa

Commercializzata sulla NYSE, PepsiCo è inclusa nei componenti S&P 100 e S&P 500.

Dow Jones Global Titans 50 Index

Il Dow Jones Global Titans 50 Index è un indice composto da 50 delle più grandi multinazionali del mondo. S&P Global possiede questo indice così come gli altri indici Dow Jones. S&P seleziona le società per questo indice calcolando criteri specifici come la capitalizzazione di mercato e la fluttuazione libera di ciascuna società, le vendite e i ricavi e i…

Commenti disabilitati su Dow Jones Global Titans 50 Index

Le migliori 100 aziende occidentali dalla classifica Global 500

Spesso ci si riferisce alle varie classifiche mondiali guardando alle aziende che hanno più profitti, che hanno più ricavi oppure semplicemente che hanno una maggiore capitalizzazione. La questione di base, però, è che la maggior parte degli investitori non va OTC e quindi le azioni che riescono ad acquistare arrivano dai seguenti mercati: USAGran BretagnaGermaniaFranciaItaliaSpagnaSvizzeraOlandaPortogallo Si tratta di pochi mercati…

Commenti disabilitati su Le migliori 100 aziende occidentali dalla classifica Global 500
Le migliori 100 aziende occidentali dalla classifica Global 500
Le 100 azioni migliori sui mercati occidentali

Azioni legate ai beni di consumo, cosa sapere per investire

Le aziende del segmento dei beni di prima necessità sono tra i marchi più riconoscibili sul mercato azionario. Le loro attività sono relativamente facili da capire e la maggior parte degli investitori sono probabilmente clienti abituali di molte delle aziende dietro le azioni. Questi fattori rendono il settore un luogo attraente per prendere in considerazione l'acquisto di azioni individuali. Tuttavia,…

Commenti disabilitati su Azioni legate ai beni di consumo, cosa sapere per investire
Azioni legate ai beni di consumo, cosa sapere per investire
Supermarket

Cosa è il S&P 100 e quali titoli contiene

L'indice S&P 100 è un indice del mercato azionario degli Stati Uniti gestito da Standard & Poor's. Le opzioni dell'indice S&P 100 sono negoziate con il simbolo del ticker "OEX". A causa della popolarità di queste opzioni, gli investitori spesso si riferiscono all'indice con il simbolo del ticker. L'S&P 100, un sottoinsieme dell'S&P 500, comprende 101 (perché una delle società…

Commenti disabilitati su Cosa è il S&P 100 e quali titoli contiene
Cosa è il S&P 100 e quali titoli contiene
Trading

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare