Le migliori 100 aziende occidentali dalla classifica Global 500
Le 100 azioni migliori sui mercati occidentali
Le migliori 100 aziende occidentali dalla classifica Global 500
  • Post category:Trading

Spesso ci si riferisce alle varie classifiche mondiali guardando alle aziende che hanno più profitti, che hanno più ricavi oppure semplicemente che hanno una maggiore capitalizzazione.

La questione di base, però, è che la maggior parte degli investitori non va OTC e quindi le azioni che riescono ad acquistare arrivano dai seguenti mercati:

  • USA
  • Gran Bretagna
  • Germania
  • Francia
  • Italia
  • Spagna
  • Svizzera
  • Olanda
  • Portogallo

Si tratta di pochi mercati che però, Cina a parte, servono la maggior parte delle aziende di spessore a livello mondiale.

Certo, la Cina (così come anche il Giappone) fa storia a sé ma chi volesse operare su questi mercati avrebbe sostanzialmente 2 strade: mercato Over The Country oppure CFD/ETF.

Rimaniamo quindi in occidente, dove è molto semplice acquistare azioni e limitiamoci a 4 monete principali: euro, dollaro, franco svizzero, sterlina.

Per la classifica, anziché prendere come parametro semplicemente la capitalizzazione, dove le aziende americane la fanno da padrone, prendiamo quella che è la lista globale più completa, cioè il Fortune Global 500 dell’ultimo anno, quindi del 2019.

Le migliori aziende occidentali, quotate in borsa

Pos.AziendaNazione
1WalmartUSA
2Royal Dutch ShellOlanda
3BPGran Bretagna
4Exxon MobilUSA
5VolkswagenGermania
6AppleUSA
7Berkshire HathawayUSA
8Amazon.comUSA
9UnitedHealth GroupUSA
10GlencoreSvizzera
11McKessonUSA
12DaimlerGermania
13CVS HealthUSA
14TotalFrancia
15EXOR GroupOlanda / Italia
16AT&TUSA
17AmerisourceBergenUSA
18ChevronUSA
19Ford MotorUSA
20General MotorsUSA
21Costco WholesaleUSA
22Alphabet / GoogleUSA
23Cardinal HealthUSA
24Walgreens Boots AllianceUSA
25JPMorgan Chase & Co.USA
26Verizon CommunicationsUSA
27AllianzGermania
28AXAFrancia
29KrogerUSA
30General ElectricUSA
31Fannie MaeUSA
32BMW GroupGermania
33Phillips 66USA
34Valero EnergyUSA
35Bank of America Corp.USA
36MicrosoftUSA
37Home DepotUSA
38BoeingUSA
39Wells FargoUSA
40SiemensGermania
41CitigroupUSA
42Marathon PetroleumUSA
43ComcastUSA
44NestléSvizzera
45UniperGermania
46AnthemUSA
47CarrefourFrancia
48ENIItalia
49Dell TechnologiesUSA
50Banco SantanderSpagna
51EnelItalia
52Deutsche TelekomGermania
53Crédit AgricoleFrancia
54Assicurazioni GeneraliItalia
55PeugeotFrancia
56HSBC HoldingsGran Bretagna
57DuPontUSA
58TescoGran Bretagna
59BNP ParibasFrancia
60Johnson & JohnsonUSA
61Electricité de France (EDF)Francia
62International Business Machines (IBM)USA
63BASFGermania
64ArcelorMittalLussemburgo
65TargetUSA
66AirbusOlanda
67Deutsche Post DHL GroupGermania
68EngieFrancia
69Royal Ahold DelhaizeOlanda
70United Parcel Service (UPS)USA
71Lowe’sUSA
72IntelUSA
73MetLifeUSA
74RenaultFrancia
75Munich Re GroupGermania
76Procter & GambleUSA
77United TechnologiesUSA
78FedExUSA
79PepsiCoUSA
80Archer Daniels MidlandUSA
81Prudential FinancialUSA
82Roche GroupSvizzera
83Albertsons Cos.USA
84UnileverOlanda / GB
85CenteneUSA
86Walt DisneyUSA
87SyscoUSA
88HPUSA
89Société GénéraleFrancia
90TelefónicaSpagna
91HumanaUSA
92RWEGermania
93FacebookUSA
94Christian DiorFrancia
95CaterpillarUSA
96Anheuser-Busch InBevBelgio
97Energy TransferUSA
98Lockheed MartinUSA
99PfizerUSA
100RepsolSpagna
101NovartisSvizzera
102Goldman Sachs GroupUSA
103ContinentalGermania
104VinciFrancia
105FinatisFrancia
106ThyssenKruppGermania
107VodafoneGran Bretagna
108Morgan StanleyUSA

Le ultime 8 le abbiamo aggiunte poiché non ce l’hanno fatta per poco 🙂

Scherzi a parte, le ultime 8 le abbiamo aggiunte perché questa è la lista completa delle società, presenti nella Global 500 di Fortune, che hanno superato i 50 miliardi $ di fatturato durante il 2019. Ovviamente stiamo parlando di società che arrivano da mercati comunitari, britannici, svizzeri o americani.