Chiusura venerdì 14 Agosto 2020
132,60 $
Target Price: 128,56 $
Media del giudizio di 36 analisti

Informazioni su WMT

NomeWalmart Inc
NazioneStati Uniti
CurrencyUSD
Data IPO25-08-1972
SettoreRetail
Capitalizzazione372.317

Tutti i dati seguenti sono stati aggiornati al 15-08-2020

Consensi e Target Price WMT

News Sentiment

 ToroOrso
News Sentiment85,71%
Settore:62,15%
14,29%
Settore:37,85%
Art. ultima settim.72
Media news settimanali67.25
Ultimo periodoSe ne parla al solito
News Score Walmart Inc76,25%
News Score del settore52,42%

Consensi Walmart Inc

GiudizioConsensi
StrongBuy9
Buy9
Hold16
Sell1
StrongSell1
Aggiornati al 21-07-2020

Target Price Walmart Inc

Tra gli analisti che hanno dato i consensi, questo è il range di Target Price assegnato a Walmart Inc

TP MedioTP MaggioreTP Minore
128,56145,0059,00
Aggiornati al 21-07-2020

Analisi tecnica Walmart Inc

SegnaleIndicatori
Buy9
Neutral6
Sell2
Segnale finalebuy

Livelli, Supporti e Resistenze WMT

Livelli storici
101,06
106,37
116,54
121,50
127,17
134,13

EPS Walmart Inc

PeriodoRealizzatoPrevisto
30-06-20201,181,13
31-03-20201,381,44
31-12-20191,161,10
30-09-20191,271,23

Logo Walmart

Walmart Inc. (WMT) è una multinazionale americana che gestisce una catena di grandi magazzini discount, negozi di alimentari e ipermercati. Incorporata nel 1969, l’azienda offre un ampio assortimento che va dai generi alimentari e di intrattenimento agli articoli sportivi e artigianali.

Attualmente, l’azienda ha più di 11.400 negozi e club in oltre 27 paesi. Walmart opera sotto 55 diversi nomi, tra cui Asda nel Regno Unito, Walmart de México y Centroamérica in Messico e America Centrale, il Gruppo Seiyu in Giappone e Best Price in India.

La società opera in tre segmenti: Walmart US, Walmart International e magazzini al dettaglio Sam’s Club.

Secondo la lista Fortune Global 500, Walmart era la più grande azienda al mondo per fatturato e il più grande rivenditore di generi alimentari negli Stati Uniti nel 2019. Inoltre, l’azienda è conosciuta come il più grande datore di lavoro privato del mondo, con 2,2 milioni di persone che lavorano per il marchio.

Le azioni Walmart sono quotate alla Borsa di New York sotto il simbolo del ticker WMT. L’azienda è una componente dell’indice S&P 100, dell’indice S&P 500 e dell’indice Dow Jones Industrial Average Index.

Storia di Walmart

Walmart è stata fondata da Sam Walton nel 1962 e incorporata nel 1969. Nel 1988 era il rivenditore più redditizio degli Stati Uniti ed è diventato il più grande in termini di fatturato nel 1989. Gli investimenti all’estero, come l’acquisizione di Asda nel 1999 nel Regno Unito, hanno trasformato l’azienda in un attore internazionale dell’industria.

Il 1° ottobre 1970, Walmart è stata resa pubblica con l’emissione di 300.000 azioni al prezzo di 16,50 dollari ciascuna. Il 25 agosto 1972, le azioni ordinarie della società iniziarono ad essere quotate alla Borsa di New York sotto il simbolo del ticker WMT.

Al suo prezzo di IPO, la capitalizzazione di mercato iniziale di Walmart era di quasi 5 milioni di dollari, che si traduce in 31 milioni di dollari nei dollari di oggi.

Dal 2000, il valore delle azioni Walmart ha oscillato generalmente tra i 50 e i 100 dollari. Nel gennaio 2018, il titolo ha finalmente superato i 100 dollari per azione. Le azioni Walmart hanno chiuso il 2019 a 118,84 dollari.

Nel 2016, Walmart ha lanciato un piano per diventare il rivenditore più affidabile, raggiungendo obiettivi specifici entro il 2025. Questi sono focalizzati sulla sostenibilità, sul potenziamento dei suoi dipendenti e sul miglioramento della vita delle persone in tutto il mondo.

Nell’anno fiscale 19/20, Walmart ha registrato un fatturato totale di 523,96 miliardi di dollari, con un aumento dell’1,9% rispetto all’anno precedente. L’utile operativo consolidato è stato di 17,38 miliardi di dollari. L’azienda ha generato 25,3 miliardi di dollari di flusso di cassa operativo e ha restituito 11,8 miliardi di dollari agli azionisti attraverso dividendi e riacquisti di azioni.

Dow Jones Global Titans 50 Index

Il Dow Jones Global Titans 50 Index è un indice composto da 50 delle più grandi multinazionali del mondo. S&P Global possiede questo indice così come gli altri indici Dow Jones. S&P seleziona le società per questo indice calcolando criteri specifici come la capitalizzazione di mercato e la fluttuazione libera di ciascuna società, le vendite e i ricavi e i…

Commenti disabilitati su Dow Jones Global Titans 50 Index

Le migliori 100 aziende occidentali dalla classifica Global 500

Spesso ci si riferisce alle varie classifiche mondiali guardando alle aziende che hanno più profitti, che hanno più ricavi oppure semplicemente che hanno una maggiore capitalizzazione. La questione di base, però, è che la maggior parte degli investitori non va OTC e quindi le azioni che riescono ad acquistare arrivano dai seguenti mercati: USAGran BretagnaGermaniaFranciaItaliaSpagnaSvizzeraOlandaPortogallo Si tratta di pochi mercati…

Commenti disabilitati su Le migliori 100 aziende occidentali dalla classifica Global 500
Le migliori 100 aziende occidentali dalla classifica Global 500
Le 100 azioni migliori sui mercati occidentali

Azioni legate ai beni di consumo, cosa sapere per investire

Le aziende del segmento dei beni di prima necessità sono tra i marchi più riconoscibili sul mercato azionario. Le loro attività sono relativamente facili da capire e la maggior parte degli investitori sono probabilmente clienti abituali di molte delle aziende dietro le azioni. Questi fattori rendono il settore un luogo attraente per prendere in considerazione l'acquisto di azioni individuali. Tuttavia,…

Commenti disabilitati su Azioni legate ai beni di consumo, cosa sapere per investire
Azioni legate ai beni di consumo, cosa sapere per investire
Supermarket

Industrie che prosperano durante le recessioni

L'economia mondiale sta crollando rapidamente in una recessione a causa della crisi COVID-19 in espansione. Poiché sapremo quali industrie hanno resistito meglio a questa recessione solo quando sarà finita, abbiamo guardato all'ultima recessione per avere una guida. Nel corso del 2008, durante la Grande Recessione, solo 34 azioni dell'S&P 500 hanno avuto rendimenti positivi. Ci sono molte ragioni per cui…

Commenti disabilitati su Industrie che prosperano durante le recessioni
Industrie che prosperano durante le recessioni
Investimenti in recessione

Cos’è il Fortune Global 500?

L'indice Fortune Global 500, noto anche come Global 500, è una classifica annuale delle prime 500 aziende del mondo, misurata in base ai ricavi. La lista viene compilata e pubblicata annualmente dalla rivista Fortune. Metodologia Fino al 1989, elencava solo le società industriali non statunitensi sotto il titolo "International 500", mentre la Fortune 500 conteneva e contiene ancora esclusivamente società…

Commenti disabilitati su Cos’è il Fortune Global 500?
Cos’è il Fortune Global 500?
Fortune Global 500

Cosa è la lista Fortune 500

La rivista Fortune 500 è la lista annuale di 500 delle più grandi aziende statunitensi classificate per fatturato totale per i rispettivi anni fiscali. L'elenco è compilato utilizzando i dati più recenti relativi alle entrate e comprende sia le aziende pubbliche che quelle private con dati sulle entrate pubblicamente disponibili. Essere un'azienda Fortune 500 è ampiamente considerato un marchio di…

Commenti disabilitati su Cosa è la lista Fortune 500
Cosa è la lista Fortune 500
Fortune 500

Cosa è il S&P 100 e quali titoli contiene

L'indice S&P 100 è un indice del mercato azionario degli Stati Uniti gestito da Standard & Poor's. Le opzioni dell'indice S&P 100 sono negoziate con il simbolo del ticker "OEX". A causa della popolarità di queste opzioni, gli investitori spesso si riferiscono all'indice con il simbolo del ticker. L'S&P 100, un sottoinsieme dell'S&P 500, comprende 101 (perché una delle società…

Commenti disabilitati su Cosa è il S&P 100 e quali titoli contiene
Cosa è il S&P 100 e quali titoli contiene
Trading

S&P 500 cosa è l’indice americano e come funziona

L'S&P 500, noto anche come Standard & Poor's 500, è un indice del mercato azionario che traccia l'andamento dei prezzi dei titoli delle prime 500 società statunitensi. Poiché le attività dell'indice comprendono un totale approssimativo di 2,2 trilioni di dollari, l'indice S&P 500, insieme al Dow Jones Industrial Average (DJIA), è spesso utilizzato come indicatore della performance e della forza…

Commenti disabilitati su S&P 500 cosa è l’indice americano e come funziona
S&P 500 cosa è l’indice americano e come funziona
S&P 500

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare