Cosa è il PIL Reale?
Il PIL Reale e l'impatto sull'economia
Cosa è il PIL Reale?
  • Post Category:Guide

Il Prodotto Interno Lordo Reale è una misura corretta per l’inflazione che riflette il valore di tutti i beni e servizi prodotti da un’economia in un determinato anno, espresso in prezzi dell’anno di riferimento, ed è spesso indicato come “Prezzo Costante”, “PIL corretto per l’inflazione”. A differenza del PIL nominale, il PIL reale rappresenta le variazioni dei livelli dei prezzi e fornisce una cifra più accurata della crescita economica.

Comprendere il Prodotto Interno Lordo reale (PIL)

Il prodotto interno lordo reale è una statistica macroeconomica che misura il valore dei beni e dei servizi prodotti da un’economia in un determinato periodo, corretto per l’inflazione. I governi utilizzano il PIL sia nominale che reale come metrica per analizzare la crescita economica e il potere d’acquisto nel tempo.

Il Bureau of Economic Analysis (BEA), in America, fornisce un rapporto trimestrale sul PIL con dati statistici che rappresentano i livelli del PIL reale e la crescita del PIL reale. Anche il PIL nominale è incluso nel rapporto trimestrale del BEA sotto il nome di “current dollar”.

In Europa gli stessi parametri vengono forniti da un ente indipendente, che è l’Eurostat, mentre in Italia, per la sola economia italiana, vengono forniti dall’ISTAT, con cadenza mensile, trimestrale e annuale.

Come calcolare il PIL reale

Il PIL è una misura globale di tutti i beni e servizi prodotti da un’economia. I rapporti forniti dai centri di statistica rendono facile trovare il PIL reale su base trimestrale.

Il calcolo del PIL reale è un processo complesso tipicamente meglio fornito dagli enti statistici. In generale, il calcolo del PIL reale viene effettuato prendendo il PIL nominale su un deflatore del PIL (R):

(PIL nominale) / (R)

R = Nominale / Real = Deflatore del PIL

Il BEA, in America, fornisce il deflatore su base trimestrale. Il deflatore del PIL è una misura dell’inflazione da un anno di riferimento. Dividendo il PIL nominale per il deflatore si eliminano gli effetti dell’inflazione.

Ad esempio, se i prezzi di un’economia sono aumentati dell’1% dall’anno base, il numero che si sgonfia è 1,01. Se il PIL nominale era di 1 milione di dollari, allora il PIL reale è calcolato come 1.000.000 di dollari / 1,01, o 990.099 dollari.

Quando il valore nominale è superiore a quello reale, si verifica l’inflazione e quando il valore reale è superiore a quello nominale, si verifica la deflazione.