Azioni Alphabet GOOG e GOOGL, qual è la differenza?
Alphabet Google
Azioni Alphabet GOOG e GOOGL, qual è la differenza?
  • Post Category:Trading

La società madre di Google, Alphabet Inc. ha due tipi di azioni che si possono acquistare:

  • GOOG – Azioni di classe C, che hanno zero diritti di voto.
  • GOOGL – Azioni di Classe A, che hanno diritto di voto.

L’unica differenza è che le azioni GOOGL danno diritto di voto, cioè si ha diritto di voto nelle assemblee degli azionisti.

Invece se si possiede un’azione GOOG, allora non si ha diritto di voto.

Tuttavia, entrambe le classi di azioni danno tecnicamente diritto a una quota uguale dei guadagni della società. Quindi se Alphabet/Google dovesse mai pagare un dividendo, sia GOOG che GOOGL pagheranno un importo uguale.

Secondo la relazione annuale di Alphabet per il 2018, erano in circolazione 299 milioni di GOOGL e 349 milioni di azioni GOOG.

E le azioni di Classe B?

Il terzo tipo di azioni è costituito da azioni di classe B, di cui sono in circolazione 46,5 milioni di azioni.

Si tratta di azioni speciali che non possono essere scambiate pubblicamente. Ogni azione fornisce dieci voti, il che significa che ha dieci volte il potere di voto delle azioni GOOGL.

Oltre il 90% delle azioni di classe B sono di proprietà dei fondatori di Google Larry Page e Sergey Brin, nonché dell’ex CEO e presidente Eric Schmidt.

I fondatori hanno creato queste diverse classi di azioni nell’aprile 2014. Lo hanno fatto per non perdere il controllo della società, anche se in portafoglio hanno molto meno del 50% delle azioni della società.

Con 46,5 milioni e mezzo di azioni di classe B, che danno 465 milioni di voti, questi individui attualmente detengono circa il 61% del potere di voto della società.

GOOGL tende a costare leggermente di più di GOOG

Poiché i possessori di azioni GOOGL (classe A) hanno diritto di voto, le azioni tendono a costare leggermente di più di GOOG (classe C).

Tuttavia, la differenza di prezzo è minima (spesso inferiore a 1 dollaro, che è inferiore allo 0,1% del prezzo delle azioni). Inoltre, accade spesso che le azioni GOOG costino temporaneamente più delle azioni GOOGL.

Ciò implica che il mercato attribuisce un valore molto basso ai diritti di voto che si ottengono con le azioni di classe A.

GOOGL ha guadagnato il 152,29% negli ultimi cinque anni, mentre GOOG ha guadagnato il 150,06%.

Non c’è motivo per cui questa sovraperformance per le azioni di classe C debba continuare. Entrambe dovrebbero avere rendimenti praticamente identici in futuro.

Il potere di voto è davvero così importante?

Se acquistate azioni GOOGL, avrete la possibilità di esprimere il vostro voto nelle assemblee degli azionisti.

Tuttavia, in qualità di investitore al dettaglio, il numero relativamente basso di azioni che possiedi significa che il tuo voto non farà molta differenza.

Ciò è particolarmente rilevante, dato che i fondatori e gli amministratori della società possiedono tutte le azioni di classe B con oltre il 60% dei diritti di voto.

Quindi, anche se può farti sentire meglio sapere che hai diritto di voto, questo non ti dà molto (se ce n’è) potere reale.

Cosa si dovrebbe comprare?

L’unica differenza tra GOOGL e GOOG è che le azioni GOOGL (classe A) forniscono potere di voto.

È probabile che le azioni GOOGL e GOOG abbiano lo stesso rendimento nel tempo per quanto riguarda il prezzo delle azioni.

Se Alphabet finisce per pagare un dividendo, allora entrambi i tipi di azioni pagheranno lo stesso importo in dollari.

Quindi, se l’unica cosa che vi interessa è l’aumento del prezzo delle azioni o un (possibile) dividendo futuro, non importa quale dei due tipi di azioni acquistate.