Atlantia affida la presidenza di Edizione a Laghi
Strade Italiane - photo credits Danilo Bazzani
Atlantia affida la presidenza di Edizione a Laghi
  • Post category:Trading

La holding di Ponzano Veneto, Atlantia, ha affidato la presidenza della princpale controllata, Edizione, a Entico Laghi al posto di Mion.

Una notizia molto importante perché segna un’ulteriore apertura dei Benetton nei confronti di Cassa Depositi e Prestiti.

Enrico Laghi, infatti, è stato commissario di Alitalia e di Ilva, quindi due società in cui l’esecutivo statale aveva interessi diretti; Laghi è quindi una persona fidata dello Stato e nel nuovo ruolo avrà il compito di traghettare la lunga battaglia, per il controllo di Autostrade per l’Italia, a una conclusione che sia il più soddisfacente possibile per tutti gli attori in campo.

La nomina sarà ufficializzata nel cda del 30 novembre, nel quale Atlantia dovrà fare il punto sulle trattative e di conseguenza dare l’incarico al nuovo arrivato.

Non si tratta del primo volto conosciuto per Cassa Depositi e Prestiti, infatti nei mesi scorsi già Lucia Morselli, AD di ArcelorMittal Italia, entrò nel cda di Atlantia.

Con una nota la Holding fa sapere che Laghi avrà il compito:

in materia di supervisione e coordinamento strategico: dei principali progetti e dossier della società; del processo funzionale al percorso di rinnovamento e rafforzamento della strategia sociale; dei rapporti fra la società e le sue controllate o collegate nonché dei rapporti esterni della società; delle relazioni istituzionali e della comunicazione esterna […] Si tratta di una scelta di chiara matrice tecnica – precisa la nota – a favore di un professionista con uno spiccato approccio istituzionale, che gode della piena fiducia di tutti i componenti della famiglia e del consiglio di amministrazione, anche funzionale alla futura individuazione di una figura manageriale che possa accompagnare la società in un cammino di lungo periodo

Nota sulla nomina di Laghi a Presidente e AD di Edizione

Mion lascia l’incarico con le seguenti parole di Atlantia:

al quale va un particolare ringraziamento per una lunga collaborazione iniziata nel 1986 e (salvo un’interruzione fra il 2016 e il 2019) proseguita fino ad oggi, continuerà a supportare la società favorendo il passaggio di consegne a Laghi e fornendo il proprio apporto in relazione a specifiche attività della società di volta in volta concordate