Chiusura martedì 05 Luglio 2022
170,12 AUD

Prezzo azioni Macquarie Group Ltd

Minimo
52 settimane
Ultima chiusuraMassimo
52 settimane
151,05 AUD170,12 AUD217,32 AUD
Quotazione di minimo e massimo a 52 settimane aggiornate il 06-07-2022, mentre l'ultima chiusura è aggiornata oggi

Informazioni su MQG.AX

NomeMacquarie Group Ltd
Indirizzo50 Martin Place
Level 6
2000 Sydney (NSW)
Australia
NazioneAustralia
CurrencyAUD
Data IPO05-11-2007
SettoreFinancial Services
IndustriaCapital Markets
MercatoDiversified Financials
Dipendenti18.133

Tutti i dati seguenti sono stati aggiornati al 06-07-2022

Dati finanziari MQG.AX

I seguenti dati (eccetto il numero di azioni) sono espressi in milioni di AUD

Capitalizzazione59.761,46
Debiti224.933,00
Cassa e mezzi equivalenti148.638,01
Numero di azioni totali383.740.000

Ricavi e Utile Macquarie Group Ltd

Dati in milioni di AUD

Bilancio annuale Macquarie Group Ltd

AnnoRicaviUtile
202217.403,004.706,00
202112.920,003.015,00
202012.328,002.731,00

Trimestrali Macquarie Group Ltd

TrimestreRicaviUtile
4Q20214.775,001.331,50
3Q20213.926,501.021,50
1Q20224.775,001.331,50

Ultimi Dividendi Macquarie Group Ltd

Giorno Ex DividendoStacco
16-05-20223,50 AUD
07-11-20212,72 AUD

Macquarie Group
Macquarie Group

Macquarie è un gruppo globale di servizi finanziari che opera nella gestione patrimoniale, nel retail e business banking, nella gestione patrimoniale, nel leasing e nel finanziamento di beni, nell’accesso al mercato, nel trading di materie prime, nello sviluppo delle energie rinnovabili, nell’investment banking e nell’investimento principale.

Una delle poche banche d’investimento di proprietà nazionale in Australia, Macquarie Group fa affari in patria e all’estero. Con un patrimonio in gestione di circa 550 miliardi di dollari, la holding della Macquarie Bank e di altre filiali gestisce un’attività di investment banking sin dal 1969. Macquarie Group ha uffici in circa 25 paesi e opera in 31 mercati. Le attività nazionali rappresentano quasi il 40% delle entrate dell’azienda.

La diversità delle operazioni, combinata con una forte posizione di capitale e una solida struttura di gestione del rischio, ha contribuito al record di 51 anni di redditività ininterrotta.

Open Fiber
Open Fiber

Enel esce dalle reti Internet

Non è certo una news inattesa, considerando che se ne parla oramai da mesi. Arriva però l'ufficialità della cessione della quota di Open Fiber in capo a Enel. La società elettrica italiana ha fatto sapere stamane di aver completamente ceduto la propria quota del 50% in Open Fiber. L'80% della quota di Enel (il 40% del totale di OF) andrà al fondo australiano Macquarie, mentre il restante 20% (quindi il 10% di OF) andrà a Cassa Depositi e Prestiti. Con…

Commenti disabilitati su Enel esce dalle reti Internet
Telecom Italia sotto OPA
Telecom Italia subisce un'OPA di KKR

La scalata di KKR alla Rete Internet italiana

Esiste un filo rosso che collega KKR e la rete Internet italiana, infatti l'offerta non vincolante, presentata per l'acquisizione di TIM, è solo l'ultimo passo per l'azienda fondata 45 anni fa da Kohlberg Kravis Roberts. Già nel 2020, infatti, KKR si è presentata alle porte di Telecom, mettendo sul piatto 1,8 miliardi per l'acquisizione del 37,5% di FiberCop, operazione che si è chiusa solo ad aprile del 2021. Evidentemente, però, per KKR si trattava solo dell'antipasto; infatti l'offerta non vincolante…

Commenti disabilitati su La scalata di KKR alla Rete Internet italiana
Autostrade
Autostrade

Atlantia accetta la proposta di Cassa Depositi e Prestiti

Dopo quasi un anno di trattativa, forse, siamo al vero momento di svolta. Infatti nella data odierna l'assemblea degli azionisti ha deciso di accettare la proposta di Cassa Depositi e Prestiti, insieme a Blackstone e Macquarie. Proposta che valuta il 100% della società fino a 9,1 miliardi, ai quali saranno da aggiungere incentivi dovuti al Covid e introiti per i mesi già trascorsi del 2021, che fa lievitare la cifra fino a circa 9,5 miliardi, cioè nella parte bassa della…

Commenti disabilitati su Atlantia accetta la proposta di Cassa Depositi e Prestiti
ACS interessata ad Aspi
Aspi nell'obiettivo di ACS

ACS piomba sulla trattativa per Autostrade per l’Italia

Colpo di scena nella trattativa che va avanti da 9 mesi per la cessione di Autostrade per l'Italia, infatti nell'affare si è buttata anche la spagnola ACS, guidata dall'imprenditore Florentino Perez. Offerta fino a 10 miliardi di euro, ben superiore quindi ai 9,1 offerti da Cassa Depositi e Prestiti per lo stesso asset oggi in mano ad Atlantia. Si tratta di un'ottima notizia per gli azionisti di Atlantia poiché prevede un secondo offerente che quindi, potenzialmente, potrebbe far scattare un'asta.…

Commenti disabilitati su ACS piomba sulla trattativa per Autostrade per l’Italia
Split di Autostrade da Atlantia
Atlantia potrebbe distribuire il 100% della propria partecipazione in Autostrade

Perché con Autostrade non si va a scorporo totale da Atlantia?

Ne abbiamo parlato già più volte, stiamo parlando dell’infinita trattativa tra Cassa depositi e prestiti e Atlantia per la cessione di Autostrade per l’Italia. Negli ultimi mesi sembrava tutto avviato verso una soluzione, che poteva essere la cessione alla cordata formata da CDP-Blackstone-Macquarie oppure lo scorporo di una parte delle quote possedute da Atlantia con relativa quotazione, e cessione delle quote rimanenti a Cassa Depositi e Prestiti. Entrambe le soluzioni avrebbero portato la famiglia Benetton fuori dalla gestione delle autostrade…

Commenti disabilitati su Perché con Autostrade non si va a scorporo totale da Atlantia?
Trattativa Autostrade
L'Antitrust e Cassa Depositi e Prestiti marciano insieme su Autostrade

Lo Stato forza la mano ad Atlantia

Quello che sta andando in scena sembra proprio un accerchiamento nei confronti di Atlantia; sono infatti due i casi molto "particolari" che riguardano aziende della Holding. Due multe arrivate per mano di authority dello Stato che somigliano tanto a un accerchiamento. La trattativa per la cessione di Autostrade a Cassa Depositi e Prestiti sembra arenata e lo Stato, nel mentre, mette all'angolo la capogruppo infliggendo multe. Telepass multato da Antitrust Iniziamo con il procedimento di qualche giorno fa, quando l'Antitrust…

Commenti disabilitati su Lo Stato forza la mano ad Atlantia
Offerta finale per Autostrade
Offerta finale per Autostrade?

Cassa Depositi e Prestiti pronta all’offerta per Aspi

Finalmente ci siamo, dopo mesi e mesi di tira e molla che hanno visto, tra le altre cose, due offerte non vincolanti rimandate al mittente e una rivisitazione del valore di Autostrade per l'Italia, Cassa Depositi e Prestiti potrebbe essere pronta a fare "un'offerta vincolante e non soggetta a condizioni di sindacazione o finanziamento", così come chiesto dai vertici della Holding di Ponzano Veneto. Ci dovrebbe essere ancora distanza tra l'offerta e la domanda, visto che non sono arrivati segnali…

Commenti disabilitati su Cassa Depositi e Prestiti pronta all’offerta per Aspi
Autostrade per l'Italia
Autostrade per l'Italia

Cosa succede ad Aspi con il governo Draghi

È indubbio che il cambio di guardia al governo possa rappresentare buone notizie per alcune azioni e cattive per altre, in particolare c'è un'azienda che dal cambio della guardia potrebbe trarne beneficio: Atlantia. Sì, perché la holding dei Benetton è in trattativa oramai da 3 anni con il Governo Conte, per il mezzo di Cassa Depositi e Prestiti, per la cessione dell'asset principale: Autostrade per l'Italia. La questione di fondo è che l'offerta (8,5 / 9,5 miliardi di euro di…

Commenti disabilitati su Cosa succede ad Aspi con il governo Draghi
Mario Draghi
I capitoli in agenda di Mario Draghi qualora diventasse presidente del consiglio italiano

Mario Draghi farà bene a queste azioni e questi titoli

L'annuncio del mandato consegnato nelle mani di Mario Draghi, da parte di Sergio Mattarella, farà certamente bene all'economia. I primi segnali si sono già visti, con lo spread tra BTP e Bund sceso immediatamente del 7%. Ma quali azioni avranno un vantaggio dall'elezione di Mario Draghi? Certamente il primo effetto si vedrà sul rendimento dei Titoli di Stato italiani, i quali saranno acquistati grazie alla fiducia che gli investitori ripongono nell'ex presidente della Banca Centrale Europea. Inoltre con Draghi impegnato…

Commenti disabilitati su Mario Draghi farà bene a queste azioni e questi titoli
Fibra ottica e network Web
Fibra ottica e network Web

Fondo sovrano di Abu Dhabi sta per acquistare un pezzo di rete Internet italiana

Secondo quanto riferisce Reuters, il fondo sovrano di Abu Dhabi sarebbe in trattativa con KKR per acquistare fino al 30% del veicolo attraverso cui KKR detiene quote in FiberCop, la società nata dalla fusione tra TIM e Fastweb. KKR è entrata in questa partita solo pochi mesi fa e già cede una parte di tale investimento. Secondo questa operazione Adia, il più grande fondo sovrano degli Emirati Arabi Uniti, avrebbe il possesso del 10-11% di FiberCop, quindi della rete unica…

Commenti disabilitati su Fondo sovrano di Abu Dhabi sta per acquistare un pezzo di rete Internet italiana
La matassa delle concessioni autostradali
La matassa delle concessioni autostradali

Autostrade, dalla revoca alla trattativa tra Atlantia e Cassa Depositi e Prestiti

Quella tra Atlantia, la società controllata dalla famiglia Benetton, Autostrade per l'Italia e il governo italiano è una storia semplice fino ad agosto del 2018. Il 14 agosto 2018, a causa del crollo parziale del Ponte Morandi a Genova, cambia tutto e la storia si complica non poco. Una battaglia di lettere e note, con cda e gabinetti di governo si susseguono nei due anni a venire, con minacce e aperture degne di una partita di scacchi. Fino alla scelta,…

Pare tu sia arrivato in fondo...

Non ci sono più pagine da caricare