Chiusura lunedì 28 Novembre 2022
3,29 €
Target Price: 3,77 €
Media del giudizio di 16 analisti

Target Price Banco BPM SpA

Tra i 16 analisti che hanno dato i consensi, questo è il range di Target Price assegnato a Banco BPM SpA

TP MinoreTP MedioTP Maggiore
3,103,774,40
Aggiornati martedì 06 Settembre 2022

Prezzo azioni Banco BPM SpA

Minimo
52 settimane
Ultima chiusuraMassimo
52 settimane
2,13 €3,29 €3,76 €
Quotazione di minimo e massimo a 52 settimane aggiornate il 29-11-2022, mentre l'ultima chiusura è aggiornata oggi

Informazioni su BAMI.MI

NomeBanco BPM SpA
IndirizzoPiazza Nogara, 2
37121 Verona (VR)
Italy
NazioneItalia
CurrencyEUR
Data IPO02-01-2017
SettoreFinancial Services
IndustriaBanks—Regional
Dipendenti20.110

Tutti i dati seguenti sono stati aggiornati al 29-11-2022

Dati finanziari BAMI.MI

I seguenti dati (eccetto il numero di azioni) sono espressi in milioni di €

Capitalizzazione3.884,66
Debiti66.589,83
Cassa e mezzi equivalenti42.838,12
Numero di azioni totali1.508.969.984

Ricavi e Utile Banco BPM SpA

Dati in milioni di EUR

Bilancio annuale Banco BPM SpA

AnnoRicaviUtile
20213.296,95569,07
20202.586,7720,88
20193.695,37797,00

Trimestrali Banco BPM SpA

TrimestreRicaviUtile
4Q2021351,154,27
2Q2022871,20206,14
1Q20221.036,27177,81

Ultimi Dividendi Banco BPM SpA

Giorno Ex DividendoStacco
19-04-20220,19 €
19-04-20210,06 €

Il Banco BPM SpA è una società italiana attiva nel settore finanziario. Nata a gennaio del 2017, dalla fusione di Banco Popolare (banca con sede a Verona) e Banco Popolare Milano (con sede nella città meneghina), la società è una banca multicanale, che fornisce una serie di prodotti e servizi bancari.

La sua gamma di servizi comprende il collocamento di azioni, la costituzione e la gestione di fondi di investimento specializzati, il conto corrente societario e individuale, i servizi agli investitori, le operazioni di finanziamento generale, i prodotti assicurativi vita e danni, nonché i servizi di Automated Teller Machine (ATM).

Il portafoglio della Banca comprende prodotti e servizi per i clienti privati e commerciali. È attiva in particolare nelle regioni produttive, quali Lombardia, Veneto e Piemonte. La Banca opera, tra l’altro, attraverso la Banca Popolare di Milano, la Banca Popolare di Verona, la Banca Popolare di Novara, la Banca Popolare di Lodi e il Credito Bergamasco.

Benché possa sembrare una tipica banca di astrazione locale, gli stackholder principali non sono italiani. Infatti, al giugno 2020, i principali proprietari di Banco BPM sono:

Capital Research and Management Company (società americana) – 4,99%
Invesco Ltd (società di Atlanta, in Georgia, quindi ancora USA) – 2,57%
Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza dei Medici e degli Odontoiatri – 1,95%
Fondazione Cassa di Risparmio di Torino – 1,78%
Calzedonia Holding S.p.A – 1,75%
Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca – 1,24%

Banco BPM è quotato a Milano con il ticket BAMI.

La guerra fa molto male a Unicredit e alle banche

Ieri il titolo Unicredit ha toccato ieri il minimo a 7,752 €, prezzi che le azioni della banca di Gae Aulenti non vedevano dall'insediamento di Andrea Orcel alla guida. Si tratta della banca che ha perso di più in Europa subito dopo l'austriaca Raiffesen Bank, persino la francese Société Générale, che è più esposta rispetto a Unicredit in Russia, non ha perso così tanto. Numeri che se confrontati con i massimi di periodo (15,932 € toccato il 10 febbraio) portano…

Commenti disabilitati su La guerra fa molto male a Unicredit e alle banche

Azioni migliori e peggiori a una settimana dalla guerra

Giovedì scorso, 24 febbraio 2022, Vladimir Putin ha deciso di invadere l'Ucraina, aprendo una guerra di conquista come non si vedevano da decenni in Europa. Una guerra assurda, condannata pesantemente da gran parte del globo (ma non da tutti). Mercoledì scorso, quindi, abbiamo vissuto l'ultimo giorno da nazioni in pace, benché, come avevamo anche scritto, i venti di guerra si potevano già percepire. In una settimana molto è successo: Putin probabilmente pensava in una guerra lampo e invece è impantanato…

Commenti disabilitati su Azioni migliori e peggiori a una settimana dalla guerra

Dossier Banco BPM sul tavolo di Unicredit

Oggi il cda di Unicredit si riunirà, ufficialmente per valutare i bilanci della banca di Piazza Gae Aulenti, ma difficilmente si taglierà fuori il discorso nato venerdì 11: l'acquisizione di Banco BPM. Difficile che già oggi esca qualche novità importante, ma Unicredit non ha mai smentito di guardare a quel dossier. La questione di fondo è che l'aumento di valore del titolo, a seguito delle indiscrezioni di venerdì, ha complicato la vita di Andrea Orcel. Infatti Banco BPM scambia ora…

Commenti disabilitati su Dossier Banco BPM sul tavolo di Unicredit
Migliori e Peggiori azioni del primo semestre 2021
Lista delle migliori e peggiori azioni del primo semestre 2021

Azioni migliori e peggiori del primo semestre 2021

Il confronto con l'anno scorso, considerando l'arrivo del Covid 12 mesi fa, è un po' forzato (ma lo abbiamo comunque fatto poco tempo fa); molto più utile andare a calcolare quali siano le aziende che in questo 2021 hanno meglio (o peggio) performato. Lo facciamo oggi, al giro di boa che segna il passaggio del primo semestre del 2021. Migliori e Peggiori azioni in Italia Con spirito patriottico, datoci anche dalle belle prestazioni della nostra nazionale all'Europeo, partiamo dal Bel…

Commenti disabilitati su Azioni migliori e peggiori del primo semestre 2021
Sede Banca Popolare di Sondrio presenta a Milano
Sede Banca Popolare di Sondrio presenta a Milano

Unipol regista delle aggregazioni bancarie

La mossa a sorpresa di Unipol che, attraverso UnipolSai, ha lanciato un reverse accelerated bookbuilding sul 6,62% del capitale di Banca Popolare di Sondrio, mette l'istituto bolognese in una posizione di vantaggio per le future aggregazioni bancarie. Da mesi oramai assistiamo alle voci che vogliono BPER in sposa a Banco BPM, a patto che quest'ultima non finisca prima in mano a Unicredit, la mossa di pochi giorni fa però potrebbe sparigliare le carte. A questo punto appare molto chiaro che…

Commenti disabilitati su Unipol regista delle aggregazioni bancarie
Mario Draghi
I capitoli in agenda di Mario Draghi qualora diventasse presidente del consiglio italiano

Mario Draghi farà bene a queste azioni e questi titoli

L'annuncio del mandato consegnato nelle mani di Mario Draghi, da parte di Sergio Mattarella, farà certamente bene all'economia. I primi segnali si sono già visti, con lo spread tra BTP e Bund sceso immediatamente del 7%. Ma quali azioni avranno un vantaggio dall'elezione di Mario Draghi? Certamente il primo effetto si vedrà sul rendimento dei Titoli di Stato italiani, i quali saranno acquistati grazie alla fiducia che gli investitori ripongono nell'ex presidente della Banca Centrale Europea. Inoltre con Draghi impegnato…

Commenti disabilitati su Mario Draghi farà bene a queste azioni e questi titoli
Azioni in sconto a Piazza Affari
Azioni in sconto a Piazza Affari

Le azioni più sottovalutate di Piazza Affari

Nella giornata del Black Friday, che avvia il week end che si concluderà con il Cyber Monday, non potevamo non parlare di quelle che sembrerebbero delle azioni a sconto a Piazza Affari. Partiamo da Banco BPM che è un ottima preda per qualsiasi acquirente principalmente per un motivo: il valore patrimoniale è molto maggiore rispetto alla capitalizzazione; quindi chi acquista l'azienda si porta in casa un valore di molto superiore rispetto a quello che paga. Non è un caso che…

Commenti disabilitati su Le azioni più sottovalutate di Piazza Affari
Cassetta di sicurezza
Cassetta di sicurezza

Intorno a BPM e BPER il terzo polo bancario italiano?

Ne avevamo già parlato nel nostro articolo che analizza il risiko bancario: con Intesa che ha acquisito UBI e con Unicredit impegnata con MPS, Banco BPM che rappresenta una ghiotta opportunità rimane senza pretendenti, a meno che non si facciano avanti BPER con lo scudo di Unipol. Così è stato. O almeno così potrebbe essere. Banco BPM, lo ripetiamo, è un ghiotto pasto per una serie di ottimi motivi: Manca un nocciolo duro di azionisti in grado di bloccare una…

Commenti disabilitati su Intorno a BPM e BPER il terzo polo bancario italiano?
Grattacielo di Intesa San Paolo
Grattacielo di Intesa San Paolo

Intesa Sanpaolo da acquistare per il suo dividendo

Ieri Goldman Sachs ha deciso di rivedere i rating delle banche italiane, promuovendo in particolare: Intesa Sanpaolo (da 2,1 a 2,4 il target price, da neutral a buy il giudizio)Unicredit (da 12,3 a 12,7 il tp con indicazione che rimane buy)BancoBPM (TP da 1,85 a 1,95 e indicazione neutral)BPER Banca (TP da 2,2 a 2,25 con indicazione buy)Monte dei Paschi di Siena (TP abbassato da 1,5 a 1,35 con indicazione neutral) Il caso di Intesa Sanpaolo Noi in particolar modo…

Commenti disabilitati su Intesa Sanpaolo da acquistare per il suo dividendo
Performance azioni causa corona virus
Corona Virus

Azioni migliori e peggiori sul FTSE MIB, dall’arrivo del Corona Virus

Era il 16 marzo del 2020 e il FTSE MIB, insieme a gran parte dei mercati mondiali toccava minimi che non si vedevano da anni. In particolar modo il FTSE MIB toccava il minimo di 14.153, numero che non vedeva da agosto 2012. Quel giorno si veniva da quattro settimane di continue discese e con l'Italia che andava in lockdown non si vedeva una via d'uscita. Solo con il senno di poi possiamo dire che quel giorno si toccò il…

Commenti disabilitati su Azioni migliori e peggiori sul FTSE MIB, dall’arrivo del Corona Virus
M&A Banche
M&A Banche, il risiko bancario

Risiko bancario tra MPS, BPM, BPER e Unicredit

Sembra una di quelle storie d'amore dove lui vuole lei, ma lei vuole un altro, ne avevamo già parlato non molto tempo fa. Potremmo sintetizzare così i rumor che stanno uscendo su possibili M&A tra Unicredit, MPS e BPM. Andiamo però in ordine e cerchiamo di mettere chiarezza alle decine di notizie uscite negli ultimissimi giorni. Sottolineando che si tratta di rumor, quindi nessuna notizia ufficiale, iniziamo dall'azionista principale che ha la necessità di vendere: lo Stato. Monte dei Paschi…

Nuova alba per le banche in Europa
Nuova alba per le banche in Europa

Unicredit, BPM, MPS e il risiko bancario

L'operazione portata a termine da Intesa Sanpaolo, che nei mesi scorsi ha assorbito il 100% di UBI Banca, ha certamente fatto partire un possibile risiko bancario, il quale non si è fermato solo nel Belpaese. Infatti, se è vero che l'operazione Caixa Bank - Bankia è quasi alle battute finali, è anche vero che addirittura in Svizzera si vocifera la fusione tra due colossi della portata di UBS-Credit Suisse, con stop e ripartenze. Appare evidente come in Europa si sta…

Commenti disabilitati su Unicredit, BPM, MPS e il risiko bancario
Azioni migliori e peggiori del primo semestre 2020
Azioni migliori e peggiori del primo semestre 2020

Migliori e peggiori azioni dei primi 6 mesi del 2020

UPDATE: Leggi l'articolo sulle migliori e peggiori azioni del 2020. Siamo finalmente al giro di boa di questo 2020 che ha regalato, fino a qui, più delusioni che successi. Anno bisesto anno funesto dice un antico adagio e mai come questo 2020 questo detto è realistico. Nella speranza, quindi, che gli ultimi 6 mesi dell'anno ci regalino gain consistenti e nessuna sorpresa dal punto di vista della pandemia, vediamo quali titoli azionari se ne sono infischiati del Covid e quali…

Commenti disabilitati su Migliori e peggiori azioni dei primi 6 mesi del 2020
Le banche più grandi dell'area Euro
Le banche più grandi dell'area Euro

Le banche europee più grandi (con oltre 1 miliardo di capitalizzazione)

Pochi giorni fa abbiamo parlato del settore finanziario e di cosa valutare per investire negli istituti di credito. Abbiamo anche inserito in quell'articolo una lista delle migliori banche italiane, americane ed europee; su quest'ultime però abbiamo considerato l'Europa continentale, quindi includendo anche banche inglesi e svizzere. Il problema con la Svizzera e con il Regno Unito nasce quando si decide di acquistare degli asset, ciò poiché bisogna considerare, al di là del rischio insito nello strumento, anche il rischio cambio.…

Commenti disabilitati su Le banche europee più grandi (con oltre 1 miliardo di capitalizzazione)
Forbes Global 2000
Forbes Global 2000

Cosa è la lista Forbes Global 2000

Forbes Global 2000 è una classifica annuale delle più grandi aziende pubbliche; viene stilata considerando 4 pilastri: venditeprofittiattivitàvalore di mercato La classifica di Forbes è considerata una delle classifiche aziendali più popolari e i risultati della sua analisi annuale sono largamente accettati "hook, line and sinker" senza comprendere o mettere in discussione i suoi metodi. Metodologia Nello svolgere questo lavoro, Forbes stabilisce dei punti di cut-off per ciascuna delle quattro metriche; in ognuna delle metriche le aziende devono soddisfarne almeno…

Commenti disabilitati su Cosa è la lista Forbes Global 2000
Piazza Affari e il palazzo della Borsa (palazzo Mezzanotte)
Piazza Affari e il palazzo della Borsa (palazzo Mezzanotte)

Indici azionari della Borsa Italiana, cosa c’è oltre il FTSE MIB

Abbiamo già parlato del FSTE MIB e abbiamo dedicato ampio spazio ai principali indici azionari in tutto il mondo. In Italia però ci siamo concentrati poco, questo per due ragioni: Le grandi aziende italiane sono tutte sul FTSE MIBL'Italia, nello scacchiere delle borse mondiali, non occupa precisamente una posizione dominante. Questo secondo punto è dovuto in parte al primo e in parte al fatto che la finanza in Italia è stata sempre un po' bistrattata. Inoltre, se guardiamo alla classifica…

Commenti disabilitati su Indici azionari della Borsa Italiana, cosa c’è oltre il FTSE MIB

Pare tu sia arrivato in fondo...

Non ci sono più pagine da caricare