Investire in azioni legate al Petrolio
Mercato del Petrolio, come trovare le azioni su cui investire
Investire in azioni legate al Petrolio
  • Post category:Guide

Una società petrolifera è un’entità che svolge almeno una delle seguenti tre attività:

  • Esplorazione e produzione Upstream (E&P) di petrolio e gas naturale, nonché servizi petroliferi.
  • Trasporto, lavorazione e stoccaggio Midstream di petrolio e dei relativi liquidi, compresi i prodotti petroliferi raffinati e i liquidi di gas naturale (LGN) come l’etano e il propano.
  • Raffinazione Downstream e distribuzione di prodotti petroliferi.

Sottosegmento del settore energia, le compagnie petrolifere sono cruciali per l’economia globale perché forniscono il carburante necessario per il trasporto e l’energia elettrica.

Tuttavia, l’industria petrolifera è altamente competitiva e volatile. Volatilità a cui abbiamo ben assistito ad aprile del 2020 quando i prezzi del greggio sono andati sottozero a causa di tecnicismi legati ai future.

A causa di questi e di altri fattori, gli investitori devono muoversi con cautela nella zona petrolifera, soprattutto quando si tratta di aziende che esplorano e producono petrolio e gas. Ecco uno sguardo più attento ai fattori da considerare prima di acquistare le azioni petrolifere, così come alle migliori aziende del settore.

Come analizzare le azioni petrolifere

L’industria petrolifera è intrinsecamente rischiosa per gli investitori. Mentre ogni segmento ha un insieme specifico di fattori di rischio, il business complessivo è sia ciclico che volatile.

La domanda di petrolio cresce insieme all’economia, che quando è robusta può sostenere prezzi del petrolio più alti, con redditività dei produttori. Tuttavia, anche la geopolitica e l’allocazione del capitale giocano un ruolo cruciale nel settore. Diverse grandi nazioni produttrici di petrolio fanno parte dell’OPEC (o dell’OPEC+) un’organizzazione che lavora per coordinare le politiche petrolifere. Le decisioni dell’OPEC possono influenzare significativamente il prezzo del petrolio.

Anche le compagnie petrolifere che operano indipendentemente dall’OPEC possono avere un impatto sul mercato del petrolio se stanziano troppo o non abbastanza capitale per nuovi progetti petroliferi.

Data la volatilità dei prezzi del petrolio, una compagnia petrolifera deve avere tre caratteristiche cruciali per sopravvivere alle inevitabili flessioni del settore.

  • Un forte profilo finanziario con un rating obbligazionario di tipo investment-grade, notevoli quantità di liquidità a disposizione o un ampio accesso al credito, oltre a scadenze del debito gestibili.
  • Basso costo delle operazioni o flussi di cassa meno volatili. Le società E&P devono essere in grado di sostenere le operazioni a prezzi del petrolio inferiori ai 40 dollari al barile. Le società midstream dovrebbero ottenere più dell’85% del loro flusso di cassa da fonti stabili come i contratti a pagamento. Le società downstream dovrebbero avere costi operativi inferiori alla media del settore.
  • Diversificazione: le compagnie petrolifere dovrebbero operare in più di una regione o impegnarsi in diverse attività diverse.

Quali sono le principali compagnie petrolifere?

Tenendo conto di questi fattori, ecco i titoli petroliferi di punta degni di essere presi in considerazione dagli investitori:

AziendaTickerNazione
Aramco (Saudi)TADAWUL: 2222Arabia Saudita
BPLON:BPRegno Unito
ChevronNYSE: CVXUSA
Concho ResourcesNYSE: CXOUSA
ConocoPhillipsNYSE: COPUSA
Continental ResourcesNYSE: CLRUSA
ENIBIT: ENIItalia
EOG ResourcesNYSE: EOGUSA
Exxon MobilNYSE: XOMUSA
Occidental PetroleumNYSE: OXYUSA
Pioneer Natural ResourcesNYSE: PXDUSA
RepsolBME: REPSpagna
Royal Dutch ShellAMS: RDSAOlanda
SchlumbergerNYSE: SLBUSA
Suncor EnergyTSE: SUCanada
TotalEPA: FPFrancia

Il rischio dell’investire nel settore petrolifero

Il mercato del petrolio può essere piuttosto fragile, con un leggero squilibrio tra domanda e offerta che spesso lo fa andare in tilt.

Questo è stato abbondantemente evidente all’inizio del 2020, quando la pandemia COVID-19 ha mandato il settore in tilt.

Di conseguenza, gli investitori devono fare attenzione nella scelta delle azioni petrolifere. Concentrarsi sulle compagnie che possono sopravvivere ai periodi difficili; saranno meglio posizionate per prosperare quando i mercati torneranno ad essere sani.