Investire nelle azioni del mercato delle telecomunicazioni
Torre Wireless
Investire nelle azioni del mercato delle telecomunicazioni
  • Post category:Guide

Il settore delle telecomunicazioni può essere suddiviso in due grandi sottosegmenti:

  • Le aziende di tecnologia, conosciute come aziende IT
  • Le società di telecomunicazioni che forniscono infrastrutture e servizi per la connettività

Delle società di tecnologia abbiamo già ampiamente parlato, quindi in questo articolo ci concentriamo sulle società di telecomunicazioni, cioè quelle aziende che ci permettono di navigare su Internet grazie al loro core business che è concentrato sulla connettività e sul networking.

Azioni delle aziende di Telecomunicazioni

SettoreNazione
Akamai Technologies
NASDAQ: AKAM
DeliveryUSA
Amazon.com
NASDAQ: AMZN
NetworkingUSA
American Tower Corp
NYSE: AMT
TorriUSA
AT&T Inc.
NYSE: T
ISPUSA
Cellnex Telecom
BME: CLNX
TorriSpagna
Cisco Systems
NASDAQ: CSCO
NetworkingUSA
CloudFlare
NYSE: NET
DeliveryUSA
Crown Castle International Corp
NYSE: CCI
TorriUSA
Deutsche Telekom
ETR: DTE
ISPGermania
Ericsson Telefonaktiebolaget LM
STO: ERIC-B
NetworkingSvezia
Iliad
EPA: ILD
ISPFrancia
Inwit
BIT: INW
TorriItalia
Lumen Technologies
NYSE: LUMN
TorriUSA
Motorola Solutions
NYSE: MSI
NetworkingUSA
Nokia
HEL: NOKIA
NetworkingFinlandia
Orange
EPA: ORA
ISPFrancia
T-Mobile US
NASDAQ: TMUS
ISPUSA
Telecom Italia SpA
BIT: TIT
ISPItalia
Telefónica
BME: TEF
ISPSpagna
Telephone and Data Systems, Inc.
NYSE: TDS
TorriUSA
Verizon Communications
NYSE: VZ
ISPUSA
VMware Inc.
NYSE: VMW
NetworkingUSA
Vodafone
LON: VOD
ISPRegno Unito
Azioni di aziende delle Telecomunicazioni

Come analizzare le azioni delle telecomunicazioni

Essendo un macrosettore all’interno delle aziende che fanno telecomunicazioni possiamo trovare molte compagnie differenti che prestano i loro servizi in modo parallelo. Possiamo per esempio incontrare le ISP (come Telecom, Iliad, Vodafone, ecc) oppure società di networking (come per esempio Cisco) oppure società che si occupano di servizi di Cloud/Network/Delivery (come AWS di Amazon, Cloudflare, Akamai, ecc), infine le torri wireless, che sono la base hardware per le trasmissioni (come Cellnext oppure InWit).

Alcune di queste aziende hanno un andamento costante e difficilmente le vedrete tra le peggiori o le migliori azioni su un dato mercato. Sono aziende per lo più anticicliche poiché la connettività a Internet serve sia in momenti di crisi che in momenti di economia prosperosa.

Spesso sono aziende che pagano ricchi dividendi poiché, eccetto rari casi, si tratta di un business remunerativo. Allo stesso tempo, però, gli investitori dovrebbero tenere sotto controllo i debiti di tale aziende poiché per creare infrastrutture adeguate è necessario realizzare debiti che saranno ripagati in anni di attività.

Infine attenzione va data a quelle aziende che tendono a espandersi attraverso acquisizioni di clienti o di partner, se non addirittura di competitor; un caso emblematico è quello della spagnola Cellnex che negli ultimi anni è particolarmente attiva nell’acquisizione di attività legata alle torri in tutta Europa.

Il settore delle telecomunicazioni ha un grande potenziale di crescita

Grazie alle necessità di avere sempre maggiore connettività, data da servizi di streaming e da evoluzioni tecnologiche, queste aziende continueranno nel tempo ad avere un ruolo centrale e fondamentale, è importante però che tali aziende continuino a investire nell’innovazione. Pensate per esempio cosa ne sarà di una qualsiasi azienda che dovesse decidere di non investire nel prossimo 5G, probabilmente tra qualche anno avrà un’emorragia di clienti e avrà i conti che caleranno a picco. Allo stesso tempo aziende molto indebitate potrebbero avere problemi nel creare nuove reti adeguate ai tempi moderni.

Tempi moderni che, come detto, continueranno a spingere nella direzione dell’innovazione e della necessità di avere aziende di telecomunicazioni performanti.