Investire in azioni del settore elettricità
Traliccio società elettrica
Investire in azioni del settore elettricità
  • Post category:Guide

Le azioni delle utility elettriche sono equity che riguardano società che hanno come core business la fornitura, quindi la vendita, di energia elettrica verso i clienti.

Le azioni del settore elettrico

Per la loro grandezza e la complessità che hanno, considerando anche che, spesso, sono ex monopoliste statali, sono quasi sempre quotate in borsa. Ogni nazione ha almeno una società elettrica, come il caso italiano di Enel, ex monopolista statale che con le privatizzazioni degli anni 90 è sbarcata in borsa.

Eccole quindi le aziende elettriche più importanti nel mondo:

AzioneNazione
Acea
BIT: ACE
Italia
AES Corporation
NYSE: AES
USA
American Electric Power
NASDAQ: AEP
USA
Brookfield Renewable Corp
NYSE: BEPC
USA
Companhia Energetica de Minas Gers CEMIG
BVMF: CMIG4
Brasile
Dominion Energy Inc
NYSE: D
USA
Duke Energy Corp
NYSE: DUK
USA
Edison
BIT: EDNR
Italia
Edison International
NYSE: EIX
USA
Électricité de France
EPA: EDF
Francia
Enel
BIT: ENEL
Italia
Enel Americas SA
NYSE: ENIA
USA
Engie
EPA: ENGI
Francia
Entergy Corporation
NYSE: ETR
USA
ERG
BIT: ERG
Italia
Exelon
NASDAQ: EXC
USA
E.ON
ETR: EOAN
Germania
Falck Renewables
BIT: FKR
Italia
FirstEnergy Corp.
NYSE: FE
USA
General Electric
NYSE: GE
USA
Iberdrola
BME: IBE
Spagna
Idacorp
NYSE: IDA
USA
Iren SpA
BIT: IRE
Italia
National Grid PLC
LON: NG
Regno Unito
NextEra Energy Inc
NYSE: NEE
USA
NFI Group Inc
TSE: NFI
Canada
NRG Energy Inc
NYSE: NRG
USA
Pacific Gas and Electric Company
NYSE: PCG
USA
PPL Corporation
NYSE: PPL
USA
Public Service Enterprise Group Inc.
NYSE: PEG
USA
Red Electrica Corporacion SA
BME: REE
Spagna
RWE AG
ETR: RWE
Germania
Scottish and Southern Energy plc
LON: SSE
Regno Unito
Sempra Energy
NYSE: SRE
USA
Tokyo Electric Power Company
TYO: 9501
Giappone
Veolia Environnement
EPA: VIE
Francia
Vistra Corp
NYSE: VST
USA
WEC Energy Group Inc
NYSE: WEC
USA
Xcel Energy
NASDAQ: XEL
USA
Le azioni delle aziende elettriche più importanti

Come capire quale azione vale la pena acquistare

Come per ogni settore, anche quello elettrico ha delle peculiarità da conoscere per poter analizzare un’azione. In particolare, sono tre i parametri che hanno permesso, negli ultimi anni, alle azioni legate al mondo dell’elettricità, di performare particolarmente bene:

Forza finanziaria

Dei buoni fondamentali sono di vitale importanza per le società dei servizi elettrici, ciò perché queste compagnie, per la loro natura, devono continuare a fare manutenzione ed espansione della propria rete.

Inoltre i fondamentali ottimi tornano utili nel momento in cui si vorrà pagare un generoso dividendo, e tipicamente questo settore ha un ottimo dividend yield.

Quindi importante che il rating assegnato a queste società rientri nella parte di investiment-grade, ciò perché, per finanziare gli investimenti, il costo del credito sarà certamente più basso rispetto ad altre società con un alto profilo di debito.

Payout conservativo

Abbiamo già parlato del dividend yield generoso di tale settore, allo stesso tempo è di vitale importanza che il PayOut ratio, cioè il rapporto tra il dividendo distribuito e gli utili totali della società, rimanga in un range sostenibile (tipicamente il settore si aggira tra il 50 e il 75%).

Ovviamente minore sarà il payout più grande sarà la capacità, per queste aziende, di poter crescere sul territorio e di migliorare l’efficienza dell’energia prodotta e distribuita.

Crescita costante degli utili

Questo punto dovrebbe essere conseguenza degli altri due, anche se non è sempre così scontato.

Teoricamente un buon profilo finanziario, basso debito, buoni dividendi che comunque sono da considerarsi mantenibili, grazie a un payout sostenibile, dovranno essere la base per costruire degli investimenti che permettano un ritorno sempre in aumento.

Una buona società utility, infatti, investe al meglio le proprie risorse per continuare a far crescere il proprio utile.

Per fare ciò, bisogna investire, per esempio, sostituendo le vecchie centrali a carbone e sostituirle con innovative centrali green che sfruttino le risorse naturali; piuttosto che approfittando di acquisizioni e di crediti di imposta e incentivi.

Le azioni delle utility non dovrebbero mancare in nessun portafoglio

Data la loro natura, investire in buone società elettriche, rappresenta quella base costante e difensiva nel portafoglio. Infatti la maggior parte delle società elettriche possono essere considerate delle azioni difensive, ciò è dato dal fatto che, anche in momenti di contrazione economica, le persone continueranno a utilizzare elettricità.

Inoltre, nella maggior parte delle nazioni, i costi di energia elettrica sono controllati e regolamentati, ciò perché si tratta di un bene di base. Questo rende gli introiti di queste compagnie abbastanza prevedibili, con orizzonti di crescita che vanno dai 2 ai 5 anni di piano industriale.

Infine abbiamo già ampiamente parlato dei dividendi, i quali sono generalmente ben accettati dagli investitori.